BlueCAD 1.0


BlueCAD 1.0 è un CAD bidimensionale e che prosegue quindi la serie di CAD 2D. BlueCAD 1.0 si specifia il numero di versione perchè questo è un software proprietario che attualmente è alla versione 2.0. Quindi visto che la versione 1.0 non è più in vendita viene rilasciata gratuitamente, anche perchè resta un prodotto molto valido sia come prestazioni che come facilità d’uso.

Quindi BlueCAD 1.0 è offerto gratuitamente ed è disponibile nella versione più recente della versione sia per Windows che per OS\2 (per questo sistema la versione 2.0 del software non è più sviluppato quindi la versione gratuita resta un ottimo strumento per questa piattaforma).

BlueCAD1.0

Il software ha una interfaccia molto intuitiva ed il tempo necessario per acquisire la giusta conoscenza del software per essere produttivi è molto ridotto, anche per l’utente meno esperto, grazie ai menu contestuali e il drag & drop. Il software è anche espandibile con il linguaggio C\C++ per i sistemi Windows e REXX per OS\2.

BlueCAD 1.0 può essere utilizzato tranquillamente sia per il disegno architettonico che per quello meccanico, ha il sistema di quotatura secondo gli standard UNI – ISO, i comandi sono quelli tipici dei CAD in generale e dei CAD 2D in particolare.

Permette infatti di creare segmenti, cerchi, campiture, testi, quote, spline, simboli, compreso anche la modifica degli attributi per le linee i testi e le quote. Altri strumenti sono la traslazione, la rotazione, lo specchiamento e lo stiramento. Si possono modificare gli attributi dei colori, delle linee, dei livelli, altri comandi tipici quali quello delle viste, e quindi lo zoom, la riduzione o ingrandimento ma anche la possibilità di lavorare con finestre multiple.

Incluse nel programma si trovano anche delle librerie base sia per il disegno architettonico che meccanico, ma anche per gli impianti elettrici ed elettronici, impiantistica e per il territorio.

Il software apre e salva per visualizzare i lavori anche con altri CAD nel formato DXF fino alla versione 12. Legge ancora i formati BMP, GIF, PCX, TIF, TGA, XMB, IAX e IMG.

Per funzionare il software ha bisogno di risorse davvero minime. Richiede infatti solo 16 MB di Ram e 14 MB di spazio su disco, rendendolo veloce e scattante anche su software molto datato.

Unico problema, che essendo un software datato è stato progettato per funzionare su un windows 95/98 quindi si potrebbe avere qualche problema su un pc a 64 bit di ultima generazione.

Il softare inoltre è disponibile oltre che in Inglese anche in Tedesco e in Italiano. Questo il link al sito bluecad.

Per chi vuole di più, a titolo informativo dico che la versione 2 del software disponibile solo per Windows permette di leggere anche i file DWG oltre che al DXF in lettura e scrittura, dalla versione 2.5 alla versione 2007 (2000 in scrittura), oltre a numerose altre funzionalità. Il prezzo della versione 2 è di 129,00 Euro (IVA esclusa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*