nanoCAD 4 beta tester


Per tutti quelli che vorrebbe provare nanoCAD 4 in versione Beta Tester è possibile farlo o dalla mail arrivatoci se avevamo già scaricato la versione Free (questa versione è ferma alla 3.7 vedere l’articolo precedente) o in alternativa possiamo collegarci al sito principale alla News “Essere un beta-tester nanoCAD“.

NanoCAD-4.0

NanoCAD-4.0

Da qui è possibile accedere alla pagina Beta – Tester, per andare direttamente alla pagina questo il Link diretto Betatester.

Per diventare beta tester e così poter provare nanoCAD 4 bisogna registrarsi con un nome ed un mail valida dove ci verrà inviato il codice di attivazione del programma, ed accettare i termini e le condizioni del “programma beta-tester Nanosoft”.

Premendo il pulsante “Voglio partecipare al programma di beta-tester Nanosoft” si avrà accesso alla beta-Nanosoft software alle seguenti condizioni:

Tutto il software beta è distribuito senza alcuna garanzia. Esso è fornito “così com’è” senza garanzie di alcun tipo, sia esplicita che implicita, incluse, ma non limitate a, le garanzie implicite di commerciabilità e idoneità per uno scopo particolare. L’intero rischio per quanto riguarda la qualità e le prestazioni del programma è tua.

In nessun caso Nanosoft sarà responsabile per danni, compresi quelli generali, danni speciali, incidentali o consequenziali derivanti dall’uso o dall’impossibilità di utilizzare il programma (incluso ma non limitato alla perdita di dati, la corruzzione o le perdite subite da Lei o da terzi o da un guasto del software in versione beta per il funzionamento con altri programmi).

Si stanno dando a Nanosoft e/o partner di Nanosoft il permesso di contattare voi per quanto riguarda i prodotti e servizi Nanosoft.

Premendo il tasto quindi scaricheremo il file NC(1572)_beta.exe da 284 MB, che attiveremo con il login la mail inserita al momento della registrazione e con il numero seriale inviatoci subito dopo l’iscrizione.

Il software in questione è in versione Beta, quindi non è esluso (anzi è molto probabile) che vi siano dei Bug.

In un prossimo articolo cercheremo di vedere le migliorie rispetto alla versione Free.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*