ArcGIS Earth 1.8


Dopo che ArcGIS Earth nella versione 1.7.0 era stato eliminato per alcuni problemi e si era quindi tornati alla versione precedente (la 1.6.1),  segnaliamo ora la disponibilità dell’aggiornamento alla nuova versione ArcGIS Earth 1.8.

Ricordo che ArcGIS Earth è una applicazione rilasciata ad inizio del 2016 da ESRI, molto intuitiva che permette di esplorare ogni parte del mondo e di lavorare sia con dati in 2D che in 3D.

Con il rilascio di ArcGIS Earth 1.0 Esri, voleva dimostrare di poter creare un software leggero e di facile utilizzo. E finora il feedback dimostra che lo sviluppo è sulla strada giusta e tante sono le nuove feature che ancora si vogliono implementare nel software e si è creata una tabella di marcia interna per poter man mano sviluppare e implementare le nuove caratteristiche con dei rilasci.

ArcGIS Earth 1.8

Questa versione introduce delle novità rispetto alla versione precedente, ma sopratutto inaugura il rilascio di una versione per dispositivi mobili (anche se in versione Alpha). E’ possibile scaricare questa anteprima da Early Adopter o da Google Play. La versione mobile di ArcGIS Earth è ottimizzata per la visualizzazione rapida di contenuti 2D e 3D in modalità offline e online e consente di:

  • Sfogliare i contenudi 2D e 3D da un dispositivo Android;
  • Raccogliere e condividere informazioni sul campo;
  • Eseguire analisi 3D;
  • Simulare un percorso in una scena in 3D.

ArcGIS Earth 1.8 versione desktop introduce delle funzionalità per l’analisi 3D quali:

  • Profilo altimetrico: crea un grafico del profilo per visualizzare le variazioni di elevazione su una distanza continua;
  • Linea di vista: esegui l’analisi della linea visiva interattiva dal punto o dalla videocamera e riproduci le animazioni;
  • Viewshed: consente di eseguire l’analisi delle viste interattive dal punto o dalla fotocamera e riprodurre animazioni;
  • Misura 3D: misura la distanza orizzontale, diretta e verticale tra due punti in 3D.
  • NUOVE FUNZIONALITA‘:
    • Supporto per l’esecuzione di analisi interattive tra cui profilo altimetrico, analisi della linea di mira e analisi viste;
    • Supporto per unire layer Web e layer di mappe Web a ArcGIS Earth;
    • Supporto per misurare le distanze in 3D;
    • Disponibilità su Microsoft Store;
    • Aggiunti i segnalibri in modo da poter salvare una posizione specifica e farvi riferimento in un secondo momento;
    • Aggiunta modalità di esplorazione per esplorare un’area di interesse con percorsi di volo predefiniti;
    • Supporto per aggiungere layer inserendo l’URL dell’oggetto del portale;
    • Supporto per la raccolta di funzionalità.
  • MIGLIORAMENTI:
    • Supporto migliorato per il disegno;
    • Supporto migliorato per la misurazione;
    • Supporto migliorato per geosearch;
    • Specifica una vista di avvio personalizzata;
    • Identifica i livelli di scena;
    • Aggiunto TPK con schema di compressione LERC come superficie del terreno;
    • Aggiunta una funzione Clear Workspace;
    • Visualizza i dettagli degli articoli per la mappa di base e i livelli del terreno;
    • Aggiornamenti dell’API di automazione.

Alla pagina “keyboard shortcuts” è possibile vedere tutte le scorciatoie che è possibile utilizzare.

Si incoraggia poi gli utenti a contribuire al forum ArcGIS Earth forum on GeoNet. Dato che sulla base dei feedback degli utenti, alcuni degli elementi che si svilupperanno in futuro provengono proprio da li.

ArcGIS Earth 1.8.0 è disponibile per il download (le dimensioni del file sono 114 MBgratuito previa registrazione su ESRI. Il software è disponibile solo per Windows;

(Fonte: Esri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.