Geoportale ARPA Piemonte entra nella rete del RNDT


Dopo Sedilo, primo Comune a popolare il RNDT attraverso il servizio CSW, è la volta della prima Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente (ARPA).

Il catalogo dei metadati del Geoportale di ARPA Piemonte entra a far parte della rete dei cataloghi che alimentano il Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali, come previsto dalle norme nazionali e comunitarie.

Geoportale ARPA Piemonte

Geoportale ARPA Piemonte

Il processo di federazione  è totalmente implementato e gestito attraverso servizi applicativi che consentono un’operazione periodica e dinamica di ” harvesting ” (raccolta dei metadati) dal catalogo agenziale a quello nazionale.

Il catalogo Arpa, implementato con la piattaforma open Geoportal Server, descrive circa 170 risorse informative (dataset e servizi) inerenti le diverse tematiche ambientali e territoriali di competenza dell’Agenzia (qualità dell’aria, qualità delle acque, radiazioni, rumore, geologia, meteo etc), accessibili attraverso i visualizzatori webGIS 2d e 3D, geoservizi interoperabili WMS, WFS, applicazioni webGIS specifiche, dati aperti e scaricabili con relativa licenza open data.

Il prodotto Esri Geoportal Server utilizzato consente l’implementazione e l’amministrazione di geoportali per pubblicare i metadati delle risorse geospaziali (dataset e servizi) e, quindi, la ricerca e l’accesso a tali risorse.

Esso contempla i profili ISO 19115/19139, 19119 e INSPIRE e, relativamente al contesto nazionale, i profili RNDT in conformità con l’ultima versione delle guide operative sui metadati.

Via rndt.gov.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.