Marble Maps per Android nuova alpha


Già da tempo è disponibile una versione alpha di Marble Maps per Android mentre è da poco, precisamente dal 10 luglio disponibile un nuovo aggiornamento di questa versione alpha che avvicina la versione stabile 1.0 prevista (speriamo senza ritardi) per il 18 di settembre.

Marble Maps per Android per coloro che hanno intenzione di testarla la possono trovare su Google Play Store. Questa è disponibile come alpha tester e per poterla scaricare bisogna prima registrarsi.

Fonte immagine: nienhueser.de

Fonte immagine: nienhueser.de

L’intenzione è quella di raccogliere quanti più feedback in modo particolare sulla nuova modalità di navigazione turn-by-turn prima di rilasciare una nuova versione beta prevista fra due settimane. La modalità di navigazione turn-by-turn può essere attivata per il calcolo del percorso anche perché la mappa segue la posizione attuale e in futuro dovrebbe esserci annunci tramite text-to-speech.

Per coloro che vogliono provare la nuova release, bisogna seguire la seguente procedura:

  • Prima bisogna registrarsi QUI per diventare un alpha tester;
  • Se il passo successivo non funziona immediatamente, bisogna aspettare un paio di minuti;
  • Una volta registrati bisogna seguire il link per il Play Store di Google per installare la versione alpha.

Si raccomanda di lasciare un feedback in IRC, mailing list, forum o Bugzilla, quello che si preferisce. Per i vari collegamenti questa la pagina.

Questa invece la pagina da tenere presente per il programma di rilasci futuri e fino al rilascio della versione stabile lik “Schedules MarbleMaps 1.0“.

Marble Maps è software Open Source ed è basato sugli sforzi del progetto multi – piattaforma Marble e il progetto OpenStreetMap (OSM). Combina le mappe OSM di alta qualità con servizi di navigazione basati su OpenStreetMap in una applicazione per mappe facile da utilizzare.

  • Novità della nuova release sono:
    • Aggiunta della distinzione dei vari tipi di percorso. Aggiunti percorso con auto, bicicletta, a piedi;
    • Disponibili molte più indicazioni come: Via, punti a piacere ecc;
    • Miglioramenti all’interfaccia utente per una maggior facilità d’uso.

Come detto il lavoro è ora incentrato al completamento delle mappe per la navigazione vettoriale turn-by-turn.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.