Darktable 2.0.0


Dopo il rilascio di digiCamControl 2.0.0 software Open Source per avere il piano controllo sulle macchine fotografiche reflex disponibile solo per Windows, avvenuto qualche giorno fa. Proprio per regalo di natale, è stato rilasciato l’alternativa per i sistemi Linux e Mac OS X cioè Darktable. Rilasciato infatti il 24 dicembre Darktable 2.0.0.

Datktable_2.0.0

Datktable 2.0.0

Darktable 2.0.0 è stato rilasciato dopo quattro “release candadate” e visto i notevoli miglioramenti che questa versione ha porta, si è passati dalla versione precedente la 1.6.9 appunto alla versione 2.0.

Darktable è un software Open Source per l’editing fotografico con il supporto per molte macchine fotografiche e che dispone di una serie di strumenti simili a molti programmi commerciali per la modifica delle immagini di tipo non distruttivo, concentrandosi principalmente sul miglioramento del flusso di lavoro ed adatto sopratutto ai fotografi di professione anche perchè in grado di gestire un gran numero di immagini.

Il metodo non distruttivo tipico di molti software “sopratutto a pagamento” ed anche di Darktable permette in pratica di non modificare immediatamente il dato raster, ma mantiene il file originale fino alla fase finale di esportazione.

Darktable 2.0.0 porta molte nuove caratteristiche oltre il supporto a molte nuove fotocamere di diverse marche. tra le novità principali rispetto alla versione precedente sono:

A primo impatto la più visibile è il modulo di stampa che utilizza CUPS. Con il supporto alla gestione dei colori;

  • Altra importante novità è il porting su gtk-3.0;
  • Disponibile nelle informazioni delle immagini il supporto all’altitudine del gps;
  • Nuova cache delle miniature sostituisce la cache mipmap, più veloce e stabile, oltre alla corretta gestione dei colori anche nelle miniature;
  • L’esportazione in formato PDF;
  • Aggiunto il supporto per display HiDPI grazie a gtk-3.0, si pensi agli schermi in retina;
  • La nuova versione presenta anche due nuovi moduli per l’elaborazione delle immagini.

I cambiamenti della versione sono davvero tanti, per vederli tutti questa la notizia del rilascio con tutte le caratteristiche della nuova versione.

Per il resto come in ogni rilascio sono stati aggiunti il supporto per nuove fotocamere:

  • “Base curves” per oltre 8 fotocamere di Canon, Olympus, Panasonic e Sony;
  • Preimpostazione bilanciamento del bianco per oltre 30 nuove fotocamere di Canon, Panasonic, Pentax e Sony;
  • Profili del rumore per più di 16 fotocamere di Canon, Fujifilm, Nikon, Olympus, Panasonic, Pentax e Sony.

Sotto il video di Robert Hutton sulle nuove funzionalità della versione 2.0.

Darktable ha una interfaccia utente non proprio semplice da utilizzare per un neofita. Come funzioni lo possiamo comparare a Lightroom di Adobe. Software non per l’utilizzo di tutti perchè ci si addentra nella fotografia quindi più per i professionisti o al massimo gli appassionati della fotografia.

Darktable è disponibile pacchettizzata per tutte le distribuzioni principali Linux e per Mac OSX, ma anche per Solaris, FreeBSD. Purtroppo non c’è una versione compilata del software per Windows (sul link per le installazioni viene specificato che la comunità non ha contribuito a creare un installer. Se proprio si vuole installarlo lo si deve fare dai sorgenti).

Link alla Home del progetto;

Link per installare da terminale e per tutte le distro;

Link per il download da SourceForge;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*