digiCamControl versione 1.2.0


Da poco è disponibile un nuovo aggiornamento del software sviluppato da Duka Istvan che permette un pieno controllo sulle fotocamere Nikon e con il supporto ancora in fase sperimentale (ma le fotocamere supportate aumentano sempre) delle fotocamere Canon.

Questa comunque la pagina per vedere tutte le fotocamere supportate ” supported cameras ”.

Prima di vedere le modifiche ed i miglioramenti di digiCamControl versione 1.2.0, bisogna dire che è cambiata anche la licenza d’uso. Il software resta sempre Open Source però come viene specificato nell’articolo “beta 11795 license change” a pochi frega di rilasciare il codice sorgente modificato e dato che tanti utilizzano parti del codice di digiCamControl ma nessuno rilascia il sorgente ha penato di cambiare la licenza con una più permissiva quale la MIT. Nello stesso articolo si annuncia anche il trasferimento del Codice Sorgente su GitHub.

Nella versione 1.2.0 sono stati risolti molti bug ed è migliorato il supporto alle fotocamere Canon. Le nuove fotocamere dovrebbero essere tutte supportate mentre ancora qualche problema potrebbe essere su quelle un pò più datate.

Viene precisato che non ci sono molte novità nel senso che non ci sono olte nuove funzioni aggiunte. Ma si è lavorati più sulle funzionalità esistenti quindi sulla stabilità di queste e per un più semplice utilizzo. Cambiamenti anche nel design e nella funzionalità.

Schermata principale della versione 1.2.0

Schermata principale della versione 1.2.0

  • Adesso i comandi hiden sono sul pannello a destra;
  • Un nuovo strumento aggiunto è quello che ci permette di generare film e sequenze di immagini (Generate movie e Image sequencer);
  • La sessione ora ha due campi: fields capture e series;
  • Per visualizzare i file Raw adesso non è necessario alcun software esterno;
  • Aggiunto un pulsante sulla barra in alto per il controllo di più telecamere e per il collegamento router WiFi.

Altri miglioramenti riguardano la Live View:

  • Disponibile ora i controlli della messa a fuoco nella parte inferiore della schermata;
  • Istogramma RGB;
  • Aggiunta una scheda di sovrapposizione che può essere spostata e ridimensionata per adattare l’immagine Live View all’interno;
  • Si hanno due tipi di messa a fuoco.

Aggiornato il sistema di nome di modello di file. Ora infatti non è più necessario utilizzare lettere criptiche per definire la denominazione dei file.

L’impostazione ISO è e lo stato della batteria è ora accessibile in astro live view. Dove si trova anche una nuova funzionalità per il calcolo di una dimensione di partenza per aiutare una migliore messa a fuoco.

Ed altre piccole miglioramenti.

Per approfondire questo l‘articolo del rilascio della versione 1.2.0 sul sito;

Sito internet: digiCamControl;

Download da Sourceforge della versione 1.2.0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*