GIMP 2.99.2


E’ di qualche giorno fa i rilascio della nuova versione di GIMP. Rilasciato e pronto per il download GIMP 2.99.2 che segna il passo alla futura versione 3.0 che sarà bassata interamente sul toolkit dell’interfaccia utente GTK3.

GIMP acronimo di “GNU Image Manipulation Program” è un software adatto al fotoritocco, fotomontaggio, conversione tra molteplici formati di file ed è compatibile anche con il formato proprietario di Adobe Photoshop. Rilasciato con licenza libera (LGPL v3+ e GPLv3+) è quindi liberamente scaricabile e distribuibile. Propria la sua natura open permette al software di essere ampliato anche se è già di per se più che sufficiente per l’utente medio ed è una se non la migliore alternativi a programmi commerciali anche molto costosi. La natura open ha portato anche numerosi fork e vari porting.

I punti salienti della nuova versione sono:

  • Interfaccia utente basata su GTK3 , con supporto nativo per i display Wayland e HiDPI;
  • Importante refactoring e pulizia;
  • Nuova API plug-in;
  • Plugin ora possibili con Python 3, JavaScript, Lua e Vala;
  • Più invasione di spazio (a colori);
  • Memorizzazione nella cache di rendering disponibile per prestazioni migliori.

Schermata iniziale di GIMP 2.99.2 di Aryeom , Creative Commons by-sa 4.0

GIMP 2.99.2

Come detto in questa versione la prima differenza rispetto alla versione precedente che si nota subito è visivo. Con un aspetto più moderno e può anche utilizzare alcuni nuovi widget così come le decorazioni delle finestre lato client in varie finestre di dialogo. Ma le differenze estetiche sono lontane dall’essere l’attrattiva principale di GTK3.

Uno dei problemi principali di GTK2 era l’assenza del supporto per schermi ad alta densità di pixel. GTK3 offre il supporto appropriato a GIMP, quindi seguirà le impostazioni di scala impostate dal sistema.

GIMP 3 (da qui questa prima versione di sviluppo) offre il supporto per hotplug, il che significa: avvia GIMP , collega il tablet, fatto. Sei pronto per disegnare, con pressione, inclinazione e tutto.

Con GTK3 , si eredita anche il formato del tema basato su CSS . Sfortunatamente questo significa che tutti i temi personalizzati delle versioni precedenti saranno incompatibili con GIMP 3.0 e le versioni future. Migliorato il supporto delle icone.

I miglioramenti e le nuove caratteristiche sono davvero tante. Per avere un rapporto completo delle nuove caratteristiche rimando alla pagina delle note di rilascio sul sito.

Questo invece il link per il download dell’ultima versione come sempre disponibile per GNU/Linux, Mac OS X e Windows (32 e 64 bit).

Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.