MyPaint 2.0.1


Disponibile MyPaint 2.0.1, nuovo rilascio necessario per la correzione di bug trovati nella versione 2.0.0 rilasciata sempre nel corso del 2020 e che veniva dopo ben quattro anni di sviluppo.

MyPaint è un software adatto al disegno artistico con l’uso delle tavolette grafiche. Nasce nel 2004 quando Martin Renold si è comprato una tavola grafica Wacom e il software che utilizzava non era molto fluido quando si scarabocchiava velocemente.

Il software in questione era Gimp non certamente adatto per l’uso con tavolette grafiche ndr. Quindi, Martin Renold scrisse la base del software che crebbe come una tela digitale. Poi, nel 2006 pensò che era completo e ne rilasciò la versione 0.4. Uscito il software subito ha riscontrato dei pareri favorevoli e molti hanno contribuito al codice, allo sviluppo ed alla diffusione di MyPaint.

MyPaint è un programma semplice eppure ci da tutti gli strumenti necessari per creare delle opere d’arte.

MyPaint 2.0.1

Come già accennato, il rilascio di questa versione si è resa necessaria per la correzione di bug trovati nella versione da poco rilasciata. Nel dettaglio vediamo le differenze che MyPaint 2.0.1 apporta rispetto alla versione precedente e che sono:

In primis c’è da segnalare una nota importante per coloro che utilizzano principalmente la modalità 2.x (la modalità predefinita). Una funzione di conversione del colore nella versione v2.0.0 ha un errore che può (e di solito lo farà) causare il degrado dell’immagine su più cicli di salvataggio / caricamento. La modalità 1.x non è stata influenzata da questo errore.

La versione appena rilasciata richiede l’esecuzione di libmypaint v1.6.0 o successiva (non riguarda gli utenti Windows o Appimage).

Le modifiche sono:
  • Correzione della dinamica delle spazzole HSV / HCY in modalità 2.x;
  • Annulla / Ripristina dimensioni dello stack rese configurabili e più efficienti;
  • La dimensione predefinita dello stack Annulla / Ripristina è aumentata a 40;
  • Errore di arrotondamento durante il salvataggio dei file in modalità 2.x risolto;
  • Stringhe l11n non valide riparate;
  • Stringhe tradotte aggiunte / aggiornate per diverse lingue;
  • Dipendenza da intltool rimossa (ancora necessaria per libmypaint);
  • Variabili nelle stringhe l11n validate su build (i tag xml non sono ancora validati);
  • le traduzioni di libmypaint sono ora legate, facendole funzionare correttamente nelle appimages;
  • Classificazione OARS aggiunta agli appdata (rilevante per il software di distribuzione delle app, ma non molto altro);
  • Sono stati risolti numerosi problemi di compatibilità con Py3;
  • Icone Svg fisse – alcune erano precedentemente considerate non valide da librsvg> = 2.48;
  • Dimensioni dell’icona Svg ridotte su tutta la linea;
  • Windows build ora utilizza openmp, che dovrebbe migliorare le prestazioni sulla maggior parte dei sistemi;
  • Le dimensioni del pacchetto di installazione di Windows sono state notevolmente ridotte. (dimensione installata di ~ 50%, dimensione del pacchetto di ~ 70% per gli installatori);
  • Dimensione dei file di AppImage ridotta di ~ 9 MB;
  • AppImages ora gestisce meglio le modifiche esterne (non sovrascrive più l’ambiente host per i programmi avviati);
  • Errori nella documentazione corretti (errori di battitura non rivolti all’utente).

Per vedere le note di rilascio e per il download per i rispettivi OS, rimando alla rispettiva pagina su GitHub.

MyPaint è un software Open Source e multi – piattaforma. Disponibile per i principali sistemi operativi oltre al codice sorgente.

Il software vanta anche una vasta comunità di utenti su DeviantArt e su Tumblr.

Home mypaint.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.