CloudCompare v2.5.2


CloudCompare si aggiorna ancora a due mesi dall’ultimo aggiornamento (vedi articolo precedente), ora la versione stabile ultima è la v.2.5.2. Ricordiamo ancora che CloudCompare è un software Open Source per l’elaborazione delle nuvole di punti 3D quindi per l’elaborazione sulle mesh triangolari.

Originariamente progettato per eseguire il confronto tra due nuvole di punti 3D o tra una nuvola di punti ed una maglia triangolare. Oggi però il software è molto migliorato ed è cresciuto di più di quando forse si pensava e pensava lo stesso autore. Infatti, dispone ora di molti algoritmi avanzati che permettono al software di fare il ricampionamento, la registrazione, colore, calcolo delle normali, ecc., diventando alla fine molto di più di quello per cui era stato progettato. CloudCompare oggi è un software molto potente e versatile.

cc Raster Import

cc Raster Import

CloudCompare v2.5.2 /QT (dato che dalla versione 2.1 si basa sulle librerie QT e OpenGL) rilasciata il 19 dicembre 2013.

L’ultimo aggiornamento porta delle interessanti novità. CloudCompare può ora grazie al supporto delle librerie GDAL caricare decine di rester GIS con standard 2D1 / 2 (Arc Grid, GeoTiff, etc.). Con lo strumento Height grid generation, possiamo ricampionare una nuvola originale per produrre una nuova nuvola.  Lo strumento ci permette anche di esportare la griglia risultante come un raster di formato GeoTIFF.

Altro strumento nuovo è Display > Adjust zoom, che consente di impostare la finestra di zoom corrente direttamente o specificando una dimensione dei pixel nelle unità delle entitò attuali.

cc Adjust Zoom

cc Adjust Zoom

Nuovo strumento Edit > Scalar fields > Set SF as coordinate, che consente di mappare un campo scalare di una o più dimensioni. Utile questo per convertire un raster 2D con un campo scalare ad un punto di intorbimento 2D1 / 2.

Aggiunto il supporto solo alle maglie per adeso di Autodesk FBX per il quale è previsto anche nel prossimo futuro il supporto per i materiali.

Poi, grazie alla libreria GDAL oltre a poter aprire qualsiasi file raster geo – referito, tramite File > Open il raster verrà convertito senza altre operazioni in una nuvola di punti.

Aggiunto anche un nuovo plugin qSRA (Surface of Revolution Analysis) che tra le altre cose può anche generare profili verticali ed orizzontali in formato DXF.

Altri miglioramenti alle funzioni già presenti e correzioni minori oltre naturalmente ai tanti bug corretti. Per vedere tutti i cambiamenti della versione guardare le “Note di Rilascio”.

Aggiornamento anche per il visualizzatore la versione disponibile ora per CCViewer è la v.1.28 /QT.

CloudCompare è un software molto potente multi piattaforma e Open Source capace di aprire e salvare in diversi formati, come BIN, ASCII, PLY, OBJ, VTK, LAS, E57, OUT, PCD, SOI, PN, PV, ICM, mentre permette il salvataggio per le nuvole di punti in BIN, ASCII, PLY, LAS, E57, VTK, PN, PV, PCD mentre per le mesh in OBJ, PLY, VTK, MAYA (ASCII).

Per scaricare l’ultimo aggiornamento disponibile sia di CloudCompare che di CCViewer  basta andare sul sito del produttore danielgm e scaricarre direttamente sia il software che il visualizzatore per Windows disponibile sia per sistemi a 32 che a 64 bit.

Per Linux si rimanda a un sito dove troviamo pacchettizzato in un unico file .DEB aggiornabile anche da PPA grazie al lavoro di Romain Janvier disponibile QUI. Il file è unico ed installandolo troveremo sia CloudCompare (l’ultima versione pacchettizzata) che il visualizzatore ccViewer.

CloudCompare ancora in versione 2.5.1 sul mio portatile GNU_Linux

CloudCompare ancora in versione 2.5.1 sul mio portatile GNU_Linux

Stesso discorso fatto per l’OS Linux vale per Mac OS X (l’attuale versione funziona sulle versioni di OS X dalla 10.6 e successive) anche qui è presente un unico file pacchettizzato in .dmg grazie al lavoro in questo caso di Andy Maloney per il download anche dalla pagina principale del progetto saremo indirizzati al sito QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*