MeshLab 1.3.3 Rilasciato


MeshLab e un progetto Open Source portatile, estendibile, per l’elaborazione e la modifica dei dati strutturali in 3D. Il programma ha una serie di strumenti per l’editing, di controllo, di rendering e la conversazione delle maglie tridimensionali, con tanti filtri automatici per la pulizia delle mesh, come la rimozione delle mesh duplicate, o per le mesh senza il riferimento dei vertici, o con spigoli non molteplici.

MeshLab 1.3.3

MeshLab 1.3.3

MeshLab la cui versione era da agosto del 2012 la 1.3.2, è stata aggiornata alla versione 1.3.3. Versione che non porta tante novità, si possono vedere le Release Notes dove:

Nelle funzionalità di base le aggiunte sono:

New per-mesh & per-view rendering modality has been added. Finally you can render a mesh in wireframe and another one in smooth mode.

Aggiunte di plugins:

Edit Referencing : GPS coordinates can be added on peculiar spots over the mesh surface;

Io TXT : A generic point cloud importer. When all the other importers fail, you can try this one.

Quality Contourn: This new decorator plugin draws in cool way the isolines of the quality field defined over the mesh surface.

Poi sono stati coretti tanti bug.

Per l’installazione dell’ultima versione vedere sul sito problemi di installazione noti, che riguardano:

Windows 7/8 impedisce di installare MeshLab 1.3.3 sul mio computer;
MacOSX 10.9 impedisce di eseguire MeshLab 1.3.3 sul mio computer;
Strumento di selezione è molto lento sul mio nuovo portatile Windows.

GUI versione 1.3.3

GUI versione 1.3.3

MeshLab ha ancora strumenti di supporto di alta qualità per il remeshing sulla base di misura dell’errore quadrica, vari algoritmi per la ricostruzione di superficie dalle nuvole di punti. Comprende poi vari filtri per la lisciatura e strumenti per la curvatura di analisi e visualizzazione per la rimozione del rumore che si hanno quando si lavora su dati acquisiti.

Basato sulle librerie VCG è disponibile per i principali sistemi operativi Windows, MacOSX e Linux, e con funzionalità ridotte per iOS (iPhone, iPad) e Android.

Il software supporta diversi tipi di file, nello specifico importa file: PLY, STL, OFF, OBJ, 3DS, COLLADA, PTX, V3D, PTS, APTS, XYZ, GTS, TRI, ASC, X3D, X3DV, VRML, ALN ed esporta oltre a quelli sopra citati anche in PLY, STL, OFF, OBJ, 3DS, COLLADA, VRML, DXF, GTS, U3D, IDTF, X3D. Aumentati notevolmente rispetto alla versione precedente.

MeshLab è un programma relativamente giovane, nato infatti nel 2005 come parte del FGT (Fondamenti di Grafica Tridimensionale) del Dipartimento dell’Università di Pisa (ebbene si è un progetto italiano) scritto all’inizio (come specificato nel sito) da un manipolo di studenti.

Per il download questa la pagina su Sourceforge;

Home del progetto;

A questo link si trovano dei comandi comuni;

QUI si può scaricare un PDF che ci illustra:

1 – Come diventare sviluppatori,; 2 – Come riportare i bug; 3 – Come rifattorizzare; 4 – La mailing list.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*