Autodesk Remake video e guida


Di Autodesk Remake soluzione end-to-end per convertire foto e scansioni in mesh 3D di alta qualità, rilasciata da poco come versione commerciale (con una versione Free con poche limitazioni disponibile previa registrazione) che ha preso il posto di Memento ne avevo già dato notizia al momento del rilascio (link articolo).

Bene, da poco è disponibile un video introduttivo di come fotografare un oggetto per realizzare delle buone immagini per la conversione in 3D. Sotto il video.

Disponibile anche la guida introduttiva in versione 1.0 di maggio 2016 per Autodesk Remake.

Autodesk Remake permette di pulire, modificare, riparare, correggere ed analizzare automaticamente gli errori nelle maglie tridimensionali (Mesh) anche di grandi dimensioni ottimizzandole per un ulteriore uso digitale successivo ad esempio per la stampa 3D e per progetti interattivi 3D sul web. E’ una applicazione interamente progettata da zero specificamente per il nuovo flusso di lavoro di Reality Computing.

Permette di creare mesh 3D da foto, di importare mesh da diversi formati quali OBJ, STL, .PLY e .fbx anche se la sua estensione nativa è .RCM, effettua una serie di operazioni sulle mesh, permette l’esportazione in diversi formati e si integra bene anche con Autodesk ReCap 360.

Remake, offre ancora strumenti di analisi ed è possibile impostare unità e scale, sistemi di coordinate, inserire punti di coordinate, misurare la distanza, la superficie dell’intera mesh o una parte.

Link al Forum della community.

Link al sito Autodesk Remake da dove è possibile scaricare la prima versione del software ancora disponibile solo per il sistema operativo Windows (il download è di 397 MB), ancora non disponibile la versione per Mac OS X sul sito è specificato che sarà disponibile a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*