Tears of Steel


Blender è un software magnifico gratuito ed Open Source, multipiattaforma e certamente non inferiore ai più blasonati software per il 3D. Blender è molto versatile, può essere usato per la modellazione, rigging, animazione, compositing e rendering di immagini tridimensionali. Unica pecca è difficile da imparare e usare, ma in rete ci sono tantissime risorse e manuali con un’ampia comunità anche italiana.

Comunque da qualche giorno è disponibile per i download l’ultimo cortometraggio della Blender Foundation. Il quarto dopo BigBuck Bunny, Elephants Dream e Sintel – Third Open Movie (visibili QUI) dal titolo “Tears of Steel” che può essere scaricato via torrent o direttamente dal sito della Blender Foundation perchè rilasciato con licenza Creative Commons 3.0.

Il video al momento è in inglese, ma sono disponibili i sottotitoli in altre lingue, fra cui l’ataliano, per attivarli premere il comando “sottotitoli”, a sinistra di “cambio qualità”.

Il cortometraggio prodotto dalla Blender Foindation con la collaborazione della The Netherland Film Found una fondazione Olandese che aiuta e sostiene il cinema nel suo paese. La regia è di Ian Hubert.

Vale la pena guardarlo anche per vedere l’integrazione tra la realtà ed il 3D.

Sito della Blender Foundation;

Sito Blender;

Sito della comunità Italiana di Blender;

Canale You Tube della Blender Foundation.

Buona Visione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.