Krita 3.1.3 rilasciato


Rilascio di Krita 3.1.3 in data 1 maggio

Dopo i consueti rilasci in versione alfa, beta e la release candidate come anticipazione delle novità. Rilasci questi mirati sopratutto ad individuare nuovi bug, è del primo maggio la notizia del rilascio della nuova versione di Krita. Rilasciato infatti Krita 3.1.3 che porta tante correzioni (sul blog si specifica che i bug corretti sono “tonnellate“) di bug e qualche nuova caratteristica.

Questa nuova versione apporta anche una nuova versione del plugin di integrazione per Windows Explorer, plugin che permette di mostrare le miniature dei file .kra.

Ricordo che Krita faceva parte della suite Calligra e dalla versione 3.0 si è staccato proprio dai repository di Calligra e dispone di un repository tutto suo così come il wiki ed il manuale. Il codice è stato ampiamente ripulito ed è stato effettuato il porting a QT 5 e KDE Frameworks 5.

Transform around Pivot (Image by David Revoy

Transform around Pivot (Image by David Revoy

I principali aggiornamenti e modifiche di Krita 3.1.3 rispetto alla versione precedente sono:

Nuove caratteristiche:

  • Implementare azioni del menu contestuale per gli strumenti predefiniti (taglia, copia, incolla, per gli ordinamenti degli oggetti);
  • Apzione per consentire più istanze di Krita (BUG 377199);
  • Aggiunto la scala intorno al punto;

Modifiche / Correzioni:

  • Fix per l’interruttore DPI;
  • Miglioramento della selezione per la spaziatura del pennello;
  • Fix per i menù a comparsa del pulsante destro in strumenti quando si utilizza Tablet Stylus (BUG 344.878);
  • Aggiunto la miniatura del livello sulla sequenza temporale di animazione;
  • Miglioramenti per risparmiare memoria swap;
  • Update per il plug-in Spriter;
  • Fix del ripristino della cache per il dispositivo di disegno (BUG 374.142);
  • Aggiornamento layer ad uno animato quando viene aggiunto il primo frame (ERRORE 377.176);
  • Avvisa l’artista quando si salva un file di sola lettura (BUG 376098);
  • Fix quando i uniscono tutti i livelli (BUG376613);
  • Aggiungere il feedback degli utenti quando si blocca per il drag and drop tra le immagini (BUG 376.382);
  • carico Fix di alcuni file di animazione;
  • Aggiornamento icona dello strumento calligrafia;
  • Aggiungere una finestra di avviso quando si salva un immagine potenzialmente corrotta (BUG 361.883 BUG 378681);
  • Fix per caricare le impostazioni di visualizzazione;
  • Corretto un crash potenziale durante l’unione di layer con la modalità pass-through;
  • Corregge il crash quando si fa doppio clic su un oggetto polilinea (BUG 376497);
  • Risolti i problemi di stili di livello di risparmio e livelli vettoriali;
  • Fix della perdita di memoria nel convertitore PNG (BUG 378134);
  • Correzioni per i tipi di file di carico ORA;
  • Nuova icona per la trasformazione dal punto di rotazione;
  • Utilizzare il nome del filtro quando si crea una maschera di filtro dal filtro dialogo invece di “effect”;
  • Non copre le finestre di dialogo di avvio;
  • Utilizzare il selettore di colore nativo su OSX: selettore di colore personalizzato di Krita non può scegliere i colori dello schermo su OSX;
  • Impostare la compressione di default PNG a 3 invece di 9: questo rende il risparmio del file png molto più veloce e la dimensione risulta la stessa;
  • Premendo e rilasciando un tasto di modifica ora aggiorna il cursore immediatamente;

Naturalmente corretti anche molti altri bug. Per maggiori informazioni sul rilascio basta vedere le Note di Rilascio.

Krita è un software open source e tutti sono invitati a lavorare sulle sue caratteristiche, segnalare se si riscontrano bug, o è possibile dare una mano in molti altri modi. Link per il download delle varie versione e per i vari sistemi operativi di Krita 3.1.3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*