Via krita.org

Krita 4.0.0 Rilasciato


Da poco è disponibile la nuova versione di Krita. Il rilascio della nuova versione Krita 4.0.0 è del 22 marzo e le novità sono davvero tante. Krita 4.0.0 è una versione importante che implementa nuove funzionalità e miglioramenti quali strumenti vettoriali migliorati, supporto SVG, un nuovo strumento di testo, lo scripting Python e molto altro.

Krita, software open source di livello professionale per il digital painting denominato dallo staff “lo studio digitale gratuito full-optional di pittura per artisti

Ricordo che Krita faceva parte della suite Calligra e che dalla versione 3.0 si è staccato proprio dai repository di Calligra ed ora dispone di un repository tutto suo così come il wiki ed il manuale sono separati dalla suite. Il codice è stato ampiamente ripulito ed è stato effettuato il porting alle librerie QT 5 e KDE Frameworks 5.

Krita 4 ha un nuovo formato di file per oggetti vettoriali e di testo. Krita 4 importa i file Krita 3 e precedenti, i quali non saranno in grado di leggere oggetti vettoriali e di testo salvati da Krita 4. Questo perchè il nuovo formato di file e il vecchio formato non sono compatibili al 100%, le immagini con oggetti vettoriali e testo potrebbero apparire diverse in Krita 4. Si consiglia:

  • di mantenere sempre un backup dei file Krita 3 prima di lavorarci su Krita4;
  • In alcuni casi, convertire i livelli vettoriali e di testo in livelli raster, prima di lavorare sui vecchi file in Krita 4.

Krita 4.0.0 si presenta con una nuova schermata creata da Tyson Tan (visibile sotto) e viene rilasciata con qualche mese di ritardo.

Via krita.org

Le principali modifiche che Krita 4.0.0 apporta rispetto alla versione precedente oltre ai già menzionati supporto SVG, al nuovo strumento di testo e script Python sono:

  • Colorazio ne della line-art con il nuovo strumento Colorize Mask;
  • Masked brushes: aggiunge una maschera alla punta del pennello per un effetto più vivace;
  • New brush presets! revisionato l’intero set di pennelli. Anche i preset dei pennelli sono ora confezionati come bundle. E il set di pennelli di Krita 3 è anche disponibile, è disabilitato di default;

Problemi noti

  • Il nuovo strumento di testo di Krita 4 è ancora limitato rispetto a quello che volevamo implementare;
  • Presente un nuovo factory di compilazione binario per Windows (non esiste al momento una build per Windows a 32) e Linux;
  • Poiché macOS ha un limite molto basso per i segmenti di memoria condivisa, G’Mic non può funzionare su macOS al momento;
  • La finestra mobile Immagini di riferimento è stata rimossa.

Per vedere l’elenco completo delle modifiche questa la pagina.

Il download è disponibile per i principali sistemi operativi: Windows solo per il momento a 64 Bit ma anche in versione portatile, Linux “come AppImage a 64 bit” e Mac OSX “versione minima OSX 10.11” e come sorgente. Questo il link.

Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.