Via krita.org

Krita 4.2.0


Nuova versione disponibile per Krita. Finalmente è stato rilasciato Krita 4.2.0 che corregge oltre un migliaio!! di bug ed apporta tante nuove funzionalità come il supporto per i display HDR.

Krita, software open source di livello professionale per il digital painting denominato dallo staff “lo studio digitale gratuito full-optional di pittura per artisti

Ricordo che Krita faceva parte della suite Calligra e che dalla versione 3.0 si è staccato proprio dai repository di Calligra ed ora dispone di un repository tutto suo così come il wiki ed il manuale sono separati dalla suite. Il codice è stato ampiamente ripulito ed è stato effettuato il porting alle librerie QT 5 e KDE Frameworks 5.

Fonte krita.org

Fonte krita.org

Si può, ed è sempre gradito quando segnalare un bug. Ma, prima di segnalarlo consultare la “draft document on reporting bugs” Il team riferisce infatti che dopo la versione 4.0 sono stati segnalati oltre 150 bug, ma la maggior parte di questi report erano duplicati, richieste di aiuto o semplicemente non utili.

Krita 4.2.0

Come detto Krita 4.2.0 rilasciata prima in versione alpha poi in beta ed ora bella versione stabile, ha corretto rispetto alla versione precedente migliaia di bug. Più nello specifico vediamo invece le novità introdotte rispetto alla versione precedente che sono:

  • Supporto aggiornato per tablet Windows (sia Wintab come Windows Ink), Linux e macOS, con migliorato il supporto per le configurazioni multi-monitor, sono supportati più tablet e sono stati risolti numerosi bug con i tablet;
  • Benchè Krita fosse in grado di lavorare con le immagini HDR dal 2005 non era possibile vedere l’immagine in questo formato. Ora è possibile visualizzare l’immagine HDR in HDR, sull’hardware supportato con la possibilità di creare persino animazioni in HDR (Il display HDR è disponibile solo su Windows 10);
  • Miglioramento delle prestazioni della velocità del pennello con vettorizzazione e programmazione senza blocco grazie al lavoro degli studenti di Google Summer of Code per il 2018;
  • Grazie al lavoro degli studenti di Google Summer of Code per il 2018, è stato migliorato anche la tavolozza dei colori. Che ora si presenta con una finestra mobile basata su righe e colonne, può contenere voci vuote e facile aggiunta e rimozione delle voci, possibilità di inserire le tavolozze nel file KRA. È anche possibile premere l’icona della cartella per aprire una finestra di dialogo di modifica della tavolozza in cui è possibile impostare una tavolozza da memorizzare nel documento o nella cartella delle risorse;
  • Opzioni per controllare i backup dei file;
  • Una nuova finestra mobile a colori dove è possibile limitare i colori mostrati;
  • Aggiunto alla schermata di avvio un widget di notizie che recupera le ultime notizie provenienti da krita.org;
  • Miglioramento del selettore di colori artistico;
  • Le operazioni di spostamento dello strumento ora fanno parte della cronologia degli annullamenti;
  • Spostare, ruotare o trasformare facilmente la selezione da solo. È anche possibile modificare i punti di ancoraggio con il modo in cui viene effettuata la selezione per fare cose come gli angoli di arrotondamento;
  • Migliorata la visualizzazione dell’uso della memoria;
  • Migliorata la finestra mobile Panoramica che ora conserva anche meglio le proporzioni e non si allunga quando alcuni livelli sono nascosti;
  • Nuovo cursore sulla finestra mobile dei livelli che consente di ridimensionare le miniature del livello per vederle più grandi;
  • Miglioramenti di Multibrush;
  • Miglioramento delle prestazioni della maschera di pittura;
  • Miglioramento per selezione Opaco, cambiamenti per la nitidezza e per flusso / opacità;
  • Nuova opzione è stata aggiunta al pennello clone che consente di reimpostare l’origine dopo ogni tratto di pennello;
  • Generatore di rumore simplex e nuove modalità di fusione;
  • Oltre naturalmente ai tanti bug corretti.

Per vedere tutte le modifiche che questa versione apporta, rimando alla pagina delle note di rilascio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.