Robot stampabile che si auto-assembla dal MIT


Dal MIT ci si aspetta sempre quel qualcosa in più, ma un robot stampabile che si auto-assembla chi l’avrebbe mai pensato. A pensarci invece sono stati  i ricercatori del MIT, che hanno sviluppato nuovi algoritmi e componenti elettronici che potrebbero consentire di realizzare dei robot stampabili che si auto-assemblano quando vengono riscaldati.

In questo anno di IEEE International Conference on Robotics and Automation, Daniela Rus, professore di ingegneria elettrica e informatica e direttore della Computer Science e Artificial Intelligence Laboratory (CSAIL) del MIT, sta per introdurre una nuova idea. Quella del robot 3D stampabili chiamati robot bakeable.

L'immagine fonte MIT, mostra la scheda di piegamento automatico per una forma umanoide, mentre l'immagine a destra mostra la forma umanoide auto-piegata finita.

L’immagine fonte MIT, mostra la scheda di piegamento automatico per una forma umanoide, mentre l’immagine a destra mostra la forma umanoide auto-piegata finita.

In due documenti, i ricercatori dimostrano la possibilità di creare robot stampabili in 3D che, quando riscaldati, si ripiegano automaticamente in prescritte configurazioni tridimensionali cioè si auto – assemblano.

Un documento descrive un sistema che richiede una specifica forma digitale in 3D– come una progettazione assistita, o un file CAD – e in grado di generare modelli in 2D che permetterebbero ad un pezzo di plastica (tipico delle stampanti 3D) di riprodurlo attraverso un piegamento automatizzato che permette di assemblarlo.

L’altro documento spiega come costruire i componenti elettrici a partire da materiali tagliati al laser auto – pieghevole. Con disegni attuali per le resistenze, induttori e condensatori, così come sensori e attuatori – i “muscoli” elettromeccanici che consentono i movimenti dei robot.

Per maggiorni informazioni consultaet la fonte della notizia che proviene dal MIT News;

Il MIT (Massachusetts Institute of Technology una delle più importanti università di ricerca del mondo, con sede a Cambridge, nel Massachusetts dove ha preso vita anche tra le altre cose il progetto GNU)

Da wikipedia: … negli USA il MIT viene spesso usato come termine metaforico e fin dagli anni cinquanta è in voga l’abitudine di giustificare le conoscenze tecnico-scientifiche o l’elevata intelligenza di un personaggio di opere di finzione con una laurea al MIT…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.