GnuCash 2.6.17 Rilasciato


Disponibile il diciassettesimo aggiornamento della versione di manutenzione della serie GnuCash 2.6 stabile e secondo del 2017. Disponibile quindi per il download GnuCash 2.6.17 con data di rilascio del 02 luglio 2017.

Ricordo sempre che GnuCash è un programma Open Source per la contabilità, adatto per un utilizzo sia familiare che per la gestione di una piccola impresa. Disponibile per i principali sistemi operativi e con una versione per il sistema mobile Android.

2.6 jqplot reports

GnuCash 2.6.17

Le principali variazioni tra le versioni di manutenzione 2.6.16 è l’ultima disponibile GnuCash 2.6.17 come sempre mirano a correggere i bug e i problemi riscontrati e segnalati durante l’utilizzo dalla nutrita community. Più nel dettaglio le modifiche sono:

  • Bug 603379 – Prevent changing some Account Options if it has transactions Relax the account type change restrictions. In the new implementation account types can’t be changed for an account with splits:
    • if the change woud force a commodity change e.g. from type STOCK to BANK as the former takes only non-currency commodities and the latter only currency.
    • for immutable accounts.
  • At the time of this commit the following account types are considered immutable:
    • Accounts Receivable;
    • Accounts Payable;
    • Trading accounts.
  • Bug 776396 – Foreign currency reports, amounts are not aligned correctly Improve the styling of the table element used for foreign currencies in the Balance sheet report so they end up aligned with the other currencies;
  • Bug 780845 – link in github repo README file needs correction/editing;
  • Bug 780889 – Split-register transactions result in invalid price:type “transaction” Add ‘transaction’ to the schema and document it in gnc-pricedb.h;
  • Bug 781476 – Online Banking Wizard Crashes for Windows (gnucash-on-windows);
  • Bug 781634 – Alert on missing account currency when opening account Also separate translatable commodity namespace strings from those used in storage: There is now a separate GNC_COMMODITY_NS_ISO_GUI label to be used everywhere the user needs to read ‘Currency namespace’. It’s currently set to ‘Currencies’ and can be translated;
  • Bug 782274 – Transactions produced by Transfer Funds or Process Payment dialogs sort to beginning of day and do not honor NUM field for custom sorting;
  • Bug 782897 – Stock Split Assistant crashes GnuCash if you enter a New Price and that already exists in the Price DB;
  • Bug 783095 – gnucash-2.6.16 segfaults on startup;
  • Bug 784317 – typo in ‘import customers or vendors from text file’ dialog;

Altri Bug corretti non segnalati sono:

  • Corretto il crash su Mac quando si cercava di modificare un utente AQBanking;
  • Definire correttamente lo spazio dei nomi dei modelli anziché utilizzare una stringa locale ovunque;
  • Memorizzare correttamente il time64 0 nel backend SQL;
  • I valori de time64 ono passati alle funzioni GDateTime nell’intervallo valido. Corregge un bug riportato nella mailing list in cui una data di 0000-00-00 in un database MySql avrebbe dovuto arrestare GnuCash;
  • Aggiunto XSU alle valute iso-4217;
  • Alcune banche includono informazioni aggiuntive di scopo per una transazione in sezione non veloce (17) (ovvero testo di transazione). Se disponibile, questo testo di transazione viene messo davanti ai testi di altro scopo per fornire informazioni complete sulle transazioni;

Note: se si sta eseguendo il programma in versione 2.6.0-2.6.4 su Linux, si consiglia di rimuovere la cartella nascosta .cache utente. Perchè GnuCash potrebbero non funzionare correttamente.

In concomitanza con l’uscita di GnuCash 2.6.17 è stata rilasciata anche la nuova versione 2.6.17 della Guida e della documentazione.

Per vedere tutte le novità dell’ultima versione vedere su github le note di rilascio mentre è disponibile anche un Tour del rilascio 2.6.0 e dal quale sono state prese le immagini presenti nel presente articolo.

GnuCash funziona ancora ed è aggiornato anche per il vecchio Windows XP e per Mac OS X 10.5 (Leopard).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*