SSAP2010 4.6.2


SSAP2010 4.6.2 è l’ultima versione disponibile per questo magnifico software freeware per Windows per verificare la stabilità dei pendii naturali e artificiali o con elementi di rinforzo.

SSAP2010 (SLOPE STABILITY ANALYSIS PROGRAM) è uno strumento avanzato, sviluppato in circa 20 anni di sviluppo e che offre agli utenti un set di strumenti per effettuare verifiche di stabilità.

SSAP2010 4.6.2 è ottimizzato per il funzionamento veloce per gli ambienti Windows XP/ Vista/ WIN7 presenta una interfaccia semplice, grafica completamente nuova e di utilizzo più semplice rispetto alle precedenti versioni.

Il software è creato e mantenuto dal Dr. Geologo Lorenzo Borselli ed è aggiornato regolarmente. Si raccomanda infatti di visitare periodicamente (per chi lo utilizza) la pagina di download per scaricare e tenere il programma sempre aggiornato con l’ultima versione disponibile.

SSAP 2010

SSAP 2010

Il mese di giugno per SSAP2010 è stato un mese movimentato.

  • Prima con il rilascio della versione 4.6.1 del 4 giugno. Le cui modifiche consistono in:
    • Modifiche all’algoritmo Quasi FEM per la  generazione della mappa a colori del FS locale.  Ora sono possibili due tipi di Mappe di FS;
    • Alcuni miglioramenti e correzioni e ottimizzazioni nelle procedure numeriche di calcolo del FS relativamente alla distribuzione degli stress orizzontali interconcio;
    • Possibilità di selezione del tipo di mappa FS locale (da FEM o AILC) , dalla finestra OPZIONI AGGIUNTIVE;
    • Registrazione di superfici, e loro FS ,ora nel suo spettro completo con possibilità di visualizzare le superfici con un intervallo predefinito di FS.
    • Cambiamenti minori nell’interfaccia utente;
    • Programma MAKEFILES  versione 4.0.1. Alcune correzioni della procedura di importazione polilinee di File DXF  nei files .DAT e .FLD relativi alle superfici di strati e falda;
    • Aggiornamenti del pacchetto QCAD alla versione 3.9.4 e del pacchetto sumatraPDF alla versione 3.0.
  • Poi con il rilascio a più riprese della version 4.6.0. Con un primo rilascio di questa versione del 11 giugno con la correzione di un Bug:
    • Correzione di Bug che affettava in alcuni casi particolari i modelli del pendio che contenevano lenti inglobate in strati e lenti entro altre lenti. L’errore riscontrato che poteva influenzare un 10% dei pendii con queste caratteristiche stratigrafiche  poteva in alcune limitate porzioni assegnare parametri di resistenza al taglio non corretti di altri strati sottostanti. L’errore e’ stato corretto e e’ stata testata la implementazione dell’algoritmo ottimizzato di riconoscimento stratigrafico locale.
  • Altro rilascio sempre della versione 4.6.2 è del 12 giugno con modifiche:
    • Inserimento di procedura di controllo nella generazione delle superfici. Quando i parametri geometrici indicati per la generazione delle superfici sono incorretti o troppo stringenti (blocco per generazione impossibile delle superfici), un messaggio di notifica viene mostrato suggerendo una loro modifica.
    • Ottimizzazione dell’algoritmo di generazione delle superfici random;
  • Per chiudere con l’ultimo aggiornamento sempre per la versione 4.6.2 del 13 giugno. In cui si modifica:
    • Ottimizzazione algoritmo di riconoscimento automatico della stratificazione, con correzione di alcuni Bugs che determinavano, in alcune rare occasioni una incorretta assegnazione delle proprieta’ di strato, come nel caso di lenti che hanno a comune una porzione verticale con la stessa superfcie topografica.

Il manuale SSAP2010 di riferimento è fermo alla rel. 4.5.2 aggiornato il 4 gennaio 2015.

Per una corretta installazione di SSAP2010 o per utilizzarlo come software portatile dato che ha tanti collegamenti e l’installazione può risultare complicata, si raccomanda di seguire la pagina “NOTE SULLA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE del SOFTWARE“. Mentre a questa pagina possiamo vedere le caratteristiche del software.

Se abbiamo già installato una versione precedente bisogna prima disinstallarla. Il software può essere installato anche su una chiave USB e nella versione portatile andremo ad installare QCAD come CAD integrato.

Vengono effettuati periodicamente dei corsi per l’uso del programma per sapere dove e quanto basta collegarsi alla Home page del sito ufficiale.

Il software, come viene specificato sia sul sito che sulla licenza d’uso non è un software commerciale e viene distribuito solo tramite web senza fini di lucro, non è un software Open Source in quanto il codice sorgente resta esclusivo al solo autore.

Home del progetto ssap;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.