SSAP2010 4.8.4   Aggiornato recentemente!


Aggiornamento per SSAP2010, software freeware per verificare la stabilità dei pendii naturali e artificiali o con elementi di rinforzo. L’ultima versione disponibile per il download è SSAP2010 4.8.4 con data di aggiornamento del 18 aprile 2017.

Ricordo che: SSAP è l’acronimo di SLOPE STABILITY ANALYSIS PROGRAM. Strumento avanzato, sviluppato in circa 20 anni di sviluppo e che offre agli utenti un set di strumenti per effettuare verifiche di stabilità dei pendii naturali e artificiali o con elementi di rinforzo.

SSAP2010 Schermata principale

Il software è creato e mantenuto dal Dr. Geologo Lorenzo Borselli ed è aggiornato regolarmente. Si raccomanda infatti di visitare periodicamente (per chi lo utilizza) la pagina di download per scaricare e tenere il programma sempre aggiornato con l’ultima versione disponibile.

SSAP2010 4.8.4

  • Le correzioni e le aggiunte di SSAP2010 4.8.4 rispetto alla versione precedente sono:
  • Revisione algoritmo per la determinazione automatica delle discontinuta’ stratigrafiche e delle proprietà geotecniche e idrauliche dei conci;
  • Ottimizzazioni della procedura di calcolo numerico per il metodo Janbu Rigoroso(1973);
  • Revisione procedura di calcolo dell’effetto fila di pali. Revisione algoritmo per stabilire l’effetto minimo della fila di pali e del calcolo automatico della forza di reazione mobilizzata;
  • Inserimento e lettura nuovo formato dati per l’effetto dei sovraccarichi (formato file .SVR) Ora vi e’ la possibilità di inserie una distribuzione dei carichi esterni non solo uniforme ma anche trapezoidale con possibilità di carichi inclinati. Cio’ permette la applicazione dell’effetto dei carichi esterni a qualunque situazione reale e anche a valutare capacita’ di carico di fondazioni particolari in pendio mediante il metodo LEM;
  • Modifiche mappe algoritmo di calcolo del Fs locale secondo metodo qFEM e p-qFEM, OSR;
  • Aggiunta dell’effetto facing in terre armate. Inserito un parametro addizionale nel formato dei files .GRD per considerare la reazione al punzonamento della faccia esterna di terre armate, quando una lunghezza del risvolto sinistro e’ >0;
  • Revisione modulo gestione acquiferi. Nuove procedure di calcolo per considerare l’effetto di svaso rapido in acquiferi sommersi;
  • Revisione algoritmo per il calcolo della pressione dei pori in pendii sommersi e del coefficiente delle pressioni interstiziali ru;
  • Correzione bug presente nel caso che, durante una verifica singola, uno dei 7 metodi di calcolo non producesse convergenza. Ora l’output dei risultati non viene influenzato dalla occasionale non convergenza numerica di uno o più dei metodi di calcolo impiegati;
  • Nuovo metodo di analisi dinamica degli spostamenti secondo il metodo semi-probabilistico di Biondi et al. (2011). Adesso dopo una verifica singola , quando il calcolo del coefficiente sismico critico Kc e’ attivato, il metodo degli spostamenti di Newmark e’ applicato nella modalità’ semi-probabilistica, forrnendo lo spostamento atteso (in cm) (con la probabilità del 10% di superamento), della massa scivolante , in funzione di Kc della accelerazione massima orizzontale (Ag). Il metodo tiene conto del fattore di correzione che dipende della forma della massa e del complesso sistema di forze agenti,. I risultati sono riportati in un finestra grafica e nel rapporto finale di verifica in forma di tabella;
  • Ottimizzazione algoritmo per la generazione delle mappe della pressione dei fluidi;
  • Testato SSAP con reti in aderenza e con nuovo algoritmo per considerare la reazione delle reti el’effetto di incremento del FS.
    Iniziata revisione del nuovo manuale di riferimento aggiornato che si prevede possa essre messo a disposizione degli utenti a aprtire dal 27 aprile 2017;
  • Nuovo software MAKEFILES 5.1 incluso nel pacchetto. con le nuove finestre per l’inserimento dei dati per i files .SVR e .GRD (sovraccarichi e geogriglie) con il loro nuovo formato;
  • Pacchetto QCAD 3.16.7 incluso nella installazione di SSAP
  • Modifiche minori alla interfaccia utente;

Installazione  e download di SSAP2010

Per una corretta installazione di SSAP2010 o per utilizzarlo come software portatile dato che ha tanti collegamenti e l’installazione può risultare complicata, si raccomanda di seguire la pagina “NOTE SULLA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE del SOFTWARE“ aggiornato il 18 aprile alla release attuale la 4.8.4.

Mentre a questa pagina possiamo vedere le caratteristiche del software anche questa pagina è stata aggiornata alla versione corrente.

Se abbiamo già installato una versione precedente bisogna prima disinstallarla. Il software può essere installato anche su una chiave USB e nella versione portatile andremo ad installare QCAD come CAD integrato.

Il software, come viene specificato sia sul sito che sulla licenza d’uso non è un software commerciale e viene distribuito solo tramite web senza fini di lucro, non è un software Open Source in quanto il codice sorgente resta esclusivo al solo autore.

Home del progetto ssap


AGGIORNAMENTO:

Aggiornamento di SSAP2010 del 22/05/2017 che però non ne modifica la versione che resta sempre la 4.8.4. Le modifiche sono:

  • Revisione dell’algoritmo per la generazione delle MAPPE di FS locale con la modalita’ qFEM. Eliminate le mappe p-qFEM data la loro ridondanza con il metodo qFEM;
  • Nuova mappa di FS locale utilizzando il metodo SRM (Strength Reduction Method) di Matsui & San (1992) ;
  • Questa e’ La versione 4.8.4 completa.! Si consiglia di aggiornare tutto il pacchetto ( dati anche i nuovi collegamenti con il nuovo manuale di SSAP) rimuovendo versioni anteriori e installando questa versione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*