LibreOffice 5.0.1


Da pochi giorni è stato annunciato da The Document Foundation (TDF) il rilascio della prima release minore della famiglia LibreOffice 5.0. Rilasciato infatti LibreOffice 5.0.1 che apporta una serie di correzioni alla versione precedente.

LibreOffice 5.0

LibreOffice 5.0

LibreOffice 5.0 è stata la release più popolare di sempre in base al feedback di mercato.

Anche questo rilascio minore come il rilascio principale precedente, fa riferimento alla versione “Fresh” più aggiornata, ed è rivolta agli appassionati di tecnologia e utenti desiderosi di provare l’ultima versione. Mentre per gli utenti più conservatori ma sopratutto per l’utilizzo in ambito aziendale TDF suggerisce l’utilizzo della versione “Still” attualmente ferma alla versione di LibreOffice 4.4.5.

Per tutti gli interessati ai dettagli tecnici circa il rilascio della versione 5.0.1 è possibile consultare il registro delle modifiche sul Wiki per la Release 5.0.1 RC1 e la Release 5.0.1 RC2.

LibreOffice per confermare di essere un prodotto globale il 13 agosto 2015 è stata rilasciata la versione localizzata in lingua Guarani (lingua questa parlata da oltre l’80 % della popolazione del Paraguay, e la seconda lingua ufficiale del paese. Oltre ad essere parlata in altre parti del Sud America ). Con questa localizzazione oggi si può dire che oltre il 90 % della popolazione mondiale può utilizzare LibreOffice nella propria lingua madre.

Dal 23 al 25 settembre 2015 è anche prevista la Conferenza 2015 di LibreOffice, che quest’anno sarà ospitata dalla città danese di Aarhus. Ed al fine di organizzare e pianificare al meglio il tutto è possibile per coloro che vogliono partecipare all’evento registrarsi alla pagina conference.libreoffice.

LibreOffice 5.0.1 è immediatamente disponibile da questo link: http:// www.libreoffice.org /download/. Gli utenti di LibreOffice, i membri della comunità e i sostenitori del software libero possono contribuire al lavoro di The Document Foundation con una donazione all’indirizzo:http:// donate.libreoffice.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.