LibreOffice 5.3.7 Still


Dopo il rilascio della versione “Fresh” è disponibile un nuovo aggiornamento annunciato dalla The Document Foundation (TDF) nei primi del mese della versione stabile denominata “Still“. Quindi è possibile scaricare LibreOffice 5.3.7 Still settima e ultimo aggiornamento minore della serie 5.3.

LibreOffice 5.3.7 still come detto è la versione stabile raccomandata negli ambienti di produzione, questo rilascio include circa 50 correzioni di bug che ne aumentano la stabilità. Come “quasi” sempre accade anche per la versione corrente è possibile trovare i dettagli tecnici sul rilascio nel registro delle modifiche per il rilascio della RC1 e della RC2 le release candidate che ne anticipano l’uscita.

La versione è immediatamente disponibile per il download per i sistemi operativi supportati al link e dove è anche possibile se preferiamo la versione Fresh giunta alla 5.4.2.

I bug corretti riguardavano tutti i programmi della suite. Come detto rappresenta l’ultimo aggiornamento della serie, in programma se saranno rispettati i tempi ci dovrebbe essere la nuova serie 5.4 per fine mese, mentre è atteso per inizio anno LibreOffice 6.0 (per questa versione è disponibile per gli audaci che vogliono provarla la versione LibreOffice 6.0 Alpha 1 per tutti gli os con il download sul server pre-release). Qui la news.

Ricordo che LibreOffice ha due rami di aggiornamenti uno più aggiornato ma instabile denominato “Fresh” ed uno meno aggiornato ma più stabile denominato “Still”.

  • La versione “Fresh” rappresenta la versione più aggiornata quindi non esente da bug, e come tale è rivolto ad appassionati di tecnologia e coloro che per prima vogliono provare le nuove caratteristiche.
  • Per tutti gli altri utenti e per l’utilizzo in ambito aziendale, TDF raccomanda la versione più matura “Still” e suggerisce di ricorrere sempre al supporto di professionisti certificati sulla base delle best practice per la migrazione, la formazione e la soluzione degli eventuali bug (http://www.libreoffice.org/get-help/professional-support/).

Gli utenti LibreOffice, e i sostenitori tutti del software libero e i membri della comunità possono sostenere The Document Foundation con una donazione: http://donate.libreoffice.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*