The Document Foundation annuncia MUFFIN nuovo concetto di interfaccia per LibreOffice


The Document Foundation ha annunciato MUFFIN, un nuovo concetto di interfaccia utente per LibreOffice, in base agli sforzi congiunti del team di sviluppo e quello di progettazione con supporto dal team di marketing.

Fonte immagine blog.documentfoundation

Fonte immagine blog.documentfoundation

MUFFIN è l’acronimo di “My User Friendly & Flexible INterface“. MUFFIN si concentra su tre aree suggerite dagli utenti di LibreOffice e sono:

My: gli utenti vogliono una UI “peronale” per LibreOffice, con diverse opzioni e non una sola interfaccia utente in grado di adattarsi alle abitudini personali di ogni singolo utente;

User Friendly: naturalmente, qualsiasi interfaccia utente dovrebbe essere user friendly , ma gli utenti di LibreOffice hanno chiesto chiaramente una UI “modulare”, che si possa adattare alle proprie esigenze d’uso e non una sola interfaccia utente senza opzioni;

Flexible: visto la natura multi – piattaforma e multi – desktop e piattaforma hardware, ognuna diversa vuoi per le dimensioni dello schermo della risoluzione ecc, è stata richiesta una interfaccia utente che potesse essere ottimizzata per sfruttare ogni tipo di schermo.

INterface: MUFFIN è la combinazione di diversi elementi dell’interfaccia utente, che saranno disponibile a partire dalla versione 5.3 di LibreOffice sia come funzione standard che sperimentali. Ogni layout dell’interfaccia utente è stato pensato per servire un diverso gruppo di utenti di LibreOffice.

LibreOffice Writer con la sidebar

LibreOffice Writer con la sidebar

La logica dietro il nuovo concetto di interfaccia denominato MUFFIN è ulteriormente spiegato sia in un PDF che in un lungo post con tante immagini al “TDF Design Blog“.

Da vedere anche il nuovo sito da poco disponibile per le Estensioni e i Modelli per LibreOffice “Extensions & Templates“, ora basato sulla versione più recente di “Plone open source Content Management System”. LibreOffice Extensions & Templates offre ad oggi ben 304 estensioni, per 678 diverse versioni del software, 339 modelli, con ben 376 uscite previste. Le tre estensioni più popolari sono: “Clipart gallery of danger signs”, “Simple FAX Template” e “LibreOffice Presentation Templates”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*