Rilasciato OpenOffice 4.0


La Apache Software Foundation ha annunciato il rilascio di Apache OpenOffice 4.0, un importante aggiornamento con tante e tutte interessanti nuove funzionalità e miglioramenti, per questa che è la suite d’ufficio Open Source più utilizzata.

Apache OpenOffice 4.0 sostituisce l’ultima versione prima di questa disponibile la 3.4.1, relase (la 3.4) che ha ottenuto grandi numeri, scaricata infatti più di 57 milioni di volte.

AOO4 Logo

AOO4 Logo

Una delle novità più interessanti e sopratutto subito visibile nella 4.0 è senza dubbio l’aggiunta della barra laterale nell’interfaccia principale (Sidebar), proveniente da Lotus Symphony (la versione modificata di IBM), e che consente di accedere rapidamente ad alcune delle operazioni più importante di tutti gli applicativi della suite.

Nuova Sidebar. Fonte immagine Release Note AOO4

Nuova Sidebar. Fonte immagine Release Note AOO4

Altra nota positiva è un notevole miglioramento di compatibilità con i documenti creati con Microsoft Office. Ora infatti avremo meno problemi ad importare fogli con elenchi puntati, con indici o con riferimenti esterni nei fogli di testo. Miglioramenti nei grafici, nei filtri ed altri in generale ora ci permettono di aprire senza grossi problemi fogli di calcolo creati con Office anche complessi. I miglioramenti riguardano comunque tutti i programmi della suite e i miglioramenti riguardano anche la velocità, l’anteprima di stampa, il copia e incolla, il drag & drop, ecc, ecc.

Per un maggior dettaglio sulle novità vedere le Note di Rilascio “AOO 4.0 Release Notes

Installando Apache OpenOffice 4.0 su una machina con già presente una versione precedente di OpenOffice ci verrà chiesto se si vuole il trasferimento dei dati personali.

Apache OpenOffice 4.0 come tutte le versioni precedenti è multi – piattaforma e Open Source, disponibile infatti per Windows, GNU/Linux (32 e 64 bit pacchettizzato in .DEB e .RPM) e Mac OS X dalla versione 10.4 intel.

Nella pagina del download (questo il link) possiamo scaricare anche Estensioni e Modelli.

Sito italiano;

Per andare direttamente su Sourceforge.

Nota: Per chiunque voglia provare la nuova suite d’ufficio di Apache su GNU/Linux deve prima disinstallare LibreOffice.

Nota 2: la versione 4.0 di OpenOffice è uscito a pochi giorni dall’uscita di un aggiornamento di uno dei suoi maggior concorrenti nonchè fork di di OOo e cioè LibreOffice, a giorni infatti uscirà la versione 4.1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*