Darktable 2.6.0 2


Sotto l’albero abbiamo trovato il nuovo aggiornamento di Darktable. Con rilascio del 24 dicembre è infatti disponibile dopo due versioni di release candidate il nuovo Darktable 2.6.0.

Da ricordare che questa rappresenta una nuova versione e pertanto sarà possibile con l’aggiornamento avere le proprie modifiche ma non sarà possibile il contrario. Quindi niente downgrade da 2.6 a 2.4.x.

Fonte darktable.org

Fonte darktable.org

Darktable 2.6.0 rappresanta come detto una nuova versione con molte novità e funzionalità introdotte. Tra le principali caratteristiche troviamo:

  • Un nuovo modulo di ritocco , simile al modulo di rimozione spot con clonazione intelligente (“heal”) e capacità di agire individualmente su ogni livello di dettaglio;
  • Un nuovo modulo filmico , in grado di gestire molti aspetti del tono di un’immagine in un singolo modulo;
  • Una rielaborazione completa del modulo di bilanciamento del colore , che ora può essere visto come una variante di livelli in grado di riconoscere il colore , e può eseguire la maggior parte delle regolazioni automaticamente grazie ai nuovi pulsanti di selezione colore;
  • La capacità di guidare la sfocatura della maschera di fusione, per selezionare un oggetto con il minimo sforzo.

Darktable è un software Open Source per l’editing fotografico con il supporto per molte macchine fotografiche e che dispone di una serie di strumenti simili a molti programmi commerciali per la modifica delle immagini di tipo non distruttivo, concentrandosi principalmente sul miglioramento del flusso di lavoro. Non di semplice utilizzo è adatto sopratutto ai fotografi di professione anche perché in grado di gestire un elevato numero di immagini.

Il metodo non distruttivo tipico di molti software “sopratutto a pagamento” che però dispone anche questo magnifico software Open Source, permette in pratica di non modificare immediatamente il dato raster bensì di mantenere intatto il file originale fino alla fase finale di esportazione.

Darktable 2.6.0

  • Aggiunta l’anteprima della maschera per regolare le dimensioni, la durezza prima di posizionarle;
  • Modificare l’area ritagliata nel modulo di correzione prospettica;
  • La sfocatura della maschera è stata completata con un filtro guidato per ottimizzarlo (funziona su spazio colore RGB e Lab);
  • Supporto sperimentale per l’architettura PPC64le (il supporto OpenCL deve essere disabilitato, -DUSE_OPENCL=OFF).
Nuove funzionalità e modifiche
  • Corretto la ricerca dalla vista mappa;
  • Rielaborazione visiva della lavagna luminosa;
  • Aggiunta opzione che consente di visualizzare alcune informazioni sull’immagine;
  • Aggiunta barre di scorrimento opzionali su lighttable, lighttable e darkroom;
  • Aggiunta opzione che consente a ciascuna maschera del modulo clone di regolare l’opacità;
  • Migliorato il supporto di TurboPrint;
  • Nuovi filtri aggiunti quali: filtro di ordinamento in base all’aspetto dell’immagine, in base alla velocità dell’otturatore dell’immagine, basato sul gruppo dell’immagine, basato su un ordine di ordinamento personalizzato (drag & drop sulla vista lighttable);
  • Raccolta basata sullo stato della copia locale;
  • Numero di immagine di gruppo visualizzato sul modulo di raccolta;
  • Nuovo livello di zoom al 50%; 400%, 800% e 1600%;
  • Supporto migliore per monocromia RAW;
  • Aggiunto l’aiuto contestuale che punta al manuale di Darktable;
  • Migliorato il supporto copia / incolla per più istanze;
  • Aggiunto il supporto per rinominare le istanze del modulo;
  • Aggiunta una regolazione basata sulla frequenza per il modulo di riduzione del rumore RAW;
  • Aggiunta una regolazione basata sulla frequenza per il modulo del profilo del rumore;
  • Tutti i widget dovrebbero essere ora utilizzabili tramite CSS;
  • Aggiunto supporto per la configurazione del layout dei moduli;
  • Aggiunto un modo diverso per selezionare i tag gerarchici nel modulo di raccolta (solo il tag principale effettivo, tutti i bambini o i genitori e i figli);
  • Migliore gestione delle immagini raggruppate consentendo l’impostazione di stelle, etichetta di colore per l’intero gruppo;
  • E’ ora possibile rendere l’applicazione di un preset a una nuova istanza del modulo utilizzando il clic centrale;
  • Nuovo script per migrare la raccolta da Capture One Pro.
Correzioni di bug
  • Corretto il comportamento dei selettori di colori in tutti i moduli;
  • Correzione degli strumenti di fluidificazione;
  • Tanti altri bug.

Per vedere il supporto delle fotocamere di Darktable 2.6.0 rispetto alla versione 2.4.0 che sono davvero tante, rimando alla pagina “darktable 2.6.0 released” sul sito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti su “Darktable 2.6.0