Darktable 2.4.0 rilasciato


Da poco è disponibile un nuovo aggiornamento per Darktable, software Open Source disponibile indirizzato all’editing fotografico di tipo non distruttivo. Disponibile per il download Darktable 2.4.0.

Darktable 2.4.0 esce dopo tre release candidate e dopo l’annuncio di qualche mese fa di una futura versione per Windows. Questa è senza dubbio la notizia più importante. Infatti, Darktable 2.4.0 oltre che per Linux e Mac OSX è anche disponibile per Windows (solo a 64 bit).

Fonte darktable.org

Fonte darktable.org

Darktable per gli strumenti a disposizione è paragonabile a molti software commerciali a pagamento.

Darktable è un software Open Source per l’editing fotografico con il supporto per molte macchine fotografiche e che dispone di una serie di strumenti simili a molti programmi commerciali per la modifica delle immagini di tipo non distruttivo, concentrandosi principalmente sul miglioramento del flusso di lavoro. Non di semplice utilizzo è adatto sopratutto ai fotografi di professione anche perché in grado di gestire un elevato numero di immagini.

Come è facile intuire si tratta di una nuova versione del software e, nel video sotto è possibile vedere una rapida differenza tra la versione 2.2 e la 2.4.

Come avrete già letto, una delle novità più importanti è senza dubbio aver portato Darktable su Windows e come viene riportato sul post del rilascio si intende supportarlo in futuro. La versione per Windows manca ancora di alcune funzionalità (ad esempio non c’è supporto per la stampa), ha alcune limitazioni (il tethering richiede l’installazione di driver speciali) e viene fornito con un proprio set di bug (l’importazione e l’esportazione di file TIFF non è supporta per i Caratteri ASCII nei nomi dei file). Ma nel complesso viene definito abbastanza utilizzabile.

Le nuove caratteristiche, le funzionalità aggiunte e i bug corretti nella versione corrente sono davvero tante, così come le fotocamere implementate e quindi supportate rispetto alla versione 2.2. Rimando per una lettura più approfondita alla notizia sul sito del rilascio per vedere tutte le novità che questa versione apporta rispetto alla precedente.

Darktable ha una interfaccia utente non proprio semplice da utilizzare per un neofita. Come funzioni lo possiamo comparare a Lightroom di Adobe. Software non per l’utilizzo di tutti perché ci si addentra nella fotografia quindi più per i professionisti o al massimo appassionati della fotografia.

Darktable è disponibile pacchettizzata per tutte le distribuzioni principali Linux e per Mac OS X, ma anche per Solaris, FreeBSD e ora anche per Windows.

Link alla Home del progetto;

Link per installare da terminale e per tutte le distro;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.