AutoCAD 2016


E’ di fine marzo l’annuncio ufficiale del rilascio della versione di AutoCAD 2016 (codename Maestro), l’ultima versione di una delle applicazione CAD più importanti del mondo. Aggiornamento anche di tutte le versioni che ad AutoCAD sono legati quali, AutoCAD Architecture, Map, Electrical e Mechanical.

La versione 2016 di AutoCAD include decine di nuove funzionalità che rendono sempre più veloce la progettazione sia nel 2D che nel 3D. Inoltre gli utenti possono condividere il proprio lavoro con altri utenti che utilizzano la tecnologia per memorizzare e scambiare dati di progettazione TrustedDWG.

AutoCAD2016

In generale molti sono i miglioramenti a cominciare dalla precisione visiva sullo schermo, migliorata la leggibilità ed ora sfrutta al meglio l’ultimo hardware grafico per una resa ancora migliore. AutoCAD 2016 crea dei PDF avanzati di dimensioni notevolmente più piccole mantenendo una grafica visiva buona. I PDF mantengono tutti i collegamenti ipertestuali con una migliorata associazione ai disegni.

Molte le opzioni aggiunte per semplificare e velocizzare il lavoro, aggiornato il dimensionamento automatico, presente una nuova modalità di snap, ecc.

Con AutoCAD 2016 è ora possibile collegare direttamente Navisworks e modelli BIM360 utilizzando il nuovo comando CMATTACH. Miglioramenti anche per le nuvole di punti con molti nuovi comandi introdotti. Molti anche i miglioramenti nell’aiuto in linea.

Dopo una breve esperienza di qualche giorno e delle ricerche sulla rete di più non posso dire. Giusto che vale la pena almeno provarlo con la prova gratuita per 30 giorni, e riportare qualche link molto utile. Quale:

Per chi fosse interessato invece all’acquisto questo lo store italiano (i prezzi non sono proprio accessibili).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*