MatterControl 1.2.2


Aggiornamento del software per la stampa 3D all.in-one creata da MatterHackers società che fornisce soluzioni software professionali per la stampa 3D. Rilasciata MatterControl 1.2.2.

MatterControl è una applicazione gratuita e open source che permette di organizzare e gestire le stampe 3D. In questo software in futuro si potranno inserire delle funzioni opzionali come plug-in a pagamento, ma si specifica che resterà di base sempre gratuito. Funziona con le maggior parti delle stampanti 3D desktop.

MatterControl-logo1

I file supportati da MatterControl sono: il file AMF introdotto con l’ultima versione e quelli presenti .stl e gcode. Quindi se il file è un OBJ o in un qualsiasi altro formato è necessario prima convertirlo nel formato STL. Permette di salvare un numero illimitato di profili, di stampantidiverse, di materiali diversi ecc.

Di MatterControl avavo già parlato in un precedente articolo “MatterControl all-in-one per la stampa 3D” dove la versione a disposizione era la 1.2.0. Le novità in MatterControl 1.2.2 sono molte e sono rivolte sopratutto a semplificare l’utilizzo. Tra le novità troviamo le impostazioni Pop Out di Windows, le opzioni Peer-to-Peer, l’impostazione di riempimento Hexagon e molto altro.

Come già detto, molte sono le novità introdotte sopratutto rispetto alla versione precedentemente vista. Ora infatti è disponibile oltre alla versione Desktop anche la versione di MatterControl touch.

Con la possibilità di inviare un file dalla versione Desktop a quella touch. Adesso poi è disponibile una versione pacchettizzata anche per Linux mentre nella precedente versione bisognava installarlo dal sorgente.

Molte anche le nuove stampanti aggiunte al supporto di MatterControl 1.2.2.

Per vedere tutte le novità introdotte in questa versione questo il link del rilascio della versione 1.2.2.

MatterControl bisogna ricordare che se permette molto comunque non è uno strumento per la progettazione. Infatti, è necessario importare le parti da stampare da un’altra sorgente.

Home del progetto con i download per Windows (di 13.6 MB per Windows Vista o superiore), per Mac OS X (di 39.2 MB per OSX 10.7 o superiore) e per Linux in versione tar.gz (di 3.1 MB come requisito è inserito Ubuntu o Linux Mint ma credo funzioni anche su altri).

Per saperne di più su MatterControl touch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*