GeoMax presenta XPAD e i Google Glass entrano nel mondo della Topografia 1


GeoMax presenta XPAD, il software per Google Glass che permette di effettuare le operazioni di rilievo e tracciamento con l’uso dell’innovativo device di Google.

Con XPAD è possibile visualizzare attraverso i Google Glass le informazioni necessarie per il rilievo ed utilizzare i comandi vocali per attivare le funzioni desiderate. Ad esempio con il comando vocale “Ok glass registra” si avvia la registrazione di un punto.

Banner presentazione di XPAD fonte Sito GeoMax

Banner presentazione di XPAD fonte Sito GeoMax

Sullo schermo dei Google Glass è inoltre possibile proiettare la mappa interattiva in 3D del rilievo, georiferita e visualizzata in funzione del punto di vista dell’operatore, realizzando in tal modo una visione in Realtà Aumentata.

GeoMax si conferma quindi società in prima linea nell’innovazione e ricerca nonchè provider di soluzioni tecnologicamente all’avanguardia, ricordiamo infatti le prime soluzioni per il rilievo sviluppare per la piattaforma mobile Android.

Sarà possibile seguire le presentazioni del nuovo software XPAD di GeoMax a Berlino durante Intergeo  (INTERGEO 2014, 20° edizione. Evento imperdibile del settore, con oltre 16.000 visitatori provenienti da 92 paesi dal 7 al 9 ottobre. Lo stand GeoMax si trova nel padiglione 2.1 allo stand A2.040) e presso il SAIE di Bologna (Link alla pagina dell’evento “bologna fiere“)

Fonte GeoMax Positioning;

Via Rivista Geomedia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento su “GeoMax presenta XPAD e i Google Glass entrano nel mondo della Topografia

  • Stefano

    molto interessante .
    A quando un video demo anche per chi non ha potuto partecipare alle manifestazioni?
    Quando i Google glass saranno disponibili ?