DesignSpark Mechanical versione 4


DesignSpark Mechanical il software per la modellazione solida e la progettazione 3D distribuito da RS Components e sviluppato con la collaborazione di SpaceClaim (fornitore leader di questo genere di software) dopo quasi tre anni dal suo ultimo rilascio (precisamente dal 18 Novembre 2015 con la versione 2.1) ha finalmente annunciato la nuova versione anche se in versione beta. E’ possibile infatti scaricare DesignSpark Mechanical versione 4.

DesignSpark Mechanical distribuito gratuitamente sia per un uso non commerciale che per uso commerciale e, questo senza limitazioni o licenze. Questo software è senza dubbio un tassello importante nei software di modellazione 3D. Colma una lacuna su software con queste caratteristiche e potenzialità nel parco software Free (gratuito), consentendo a tutte le persone anche chi non ha la possibilità di spendere un patrimonio di accedere ad uno strumento di progettazione per il CAD 3D. Gratuito, e con una curva di apprendimento davvero piccola.

DesignSpark Mechanical versione 4

Molte sono le novità in questa nuova versione che si spera in un prossimo rilascio definitivo. Brevemente le principali novità della nuova versione sono:

  • Sistema di registrazione / attivazione rinnovato e pagina di inizio con più informativa;
  •  Blend/loft tool, salvataggio automatico per i backup;
  • L’interfaccia utente ora è stata tradotta in altre 13 lingue (l’italiano era già incluso nelle versioni precedenti);
  • Stampare con il famoso software open source Ultimaker Cura grazie all’integrazione è ora possibile;
  • Si possono ottenere dei preventivi di produzione e consegna istantanei per i tuoi progetti 3D dal mercato globale della stampa di hub 3D;
  • Sapere quando vengono introdotte nuove versioni di DSM con un clic di un pulsante (nella scheda Guida / Risorse);
  • Scopri possibili percorsi di aggiornamento per funzionalità più avanzate dai nostri componenti aggiuntivi di DesignSpark Mechanical o dalla suite software ANSYS;
  • Possibilità di fare clic con il pulsante destro del mouse sulla struttura ad albero della struttura, analizzare così la geometria del corpo solido per scovare eventuali errori e come risolverli;
  • Passa tra più driver di rendering grafici e modalità;
  • Esporta la geometria 3D nel formato file OpenVDB open source di DreamWorks;
  • Supporto per i monitor 4K e Ultra HD. Opzioni di rendering avanzate per GPU di fascia alta;
  • Correzioni di casi isolati di progetti che si bloccano in un documento leggero e nuovi aggiornamenti di Windows 10 che causano problemi con i menu del software;
  • Risolto il problema per il file fantasma ‘Design1.rsdoc’ che appare quando si tenta di uscire dal software;
  • Risolto il problema di esportazione DXF con alcuni formati di fogli di disegno (solo moduli aggiuntivi);
  • Risolto il problema taglio con bordi arrotondati e smussati con raggi diversi non avrebbe avuto successo;
  • L’esportazione STEP 242 ora è supportata con dati di parti di produzione (solo moduli aggiuntivi);
  • Molti altri sono gli aggiornamenti e sono davvero tanti. Per sapere tutte le migliorie è stato creato un file PDF di ben 79 pagine che è possibile visionare o scaricare al link.

Il download è disponibile per il solo sistema operativo Windows sia per i sistemi a 32 bit (per la sola versione 2.1 la nuova è disponibile solo per pc a 64 bit) che a 64. E’ già possibile scaricare la beta della versione 4 con un download importante di 1.1 GB.

DesignSpark Mechanical permette l’importazione di file STEP, SketchUp, STL, IDF OBJ, DXF, formati CAD 2D/3D XAML, formati foto quali JPG e PNG. Permette l’esportazione in tutte le versioni per l’importazione e delle sole sfaccettature per i PDF 3D. Mentre il suo formato nativo è RSDOC.

Avviata l’installazione per poterla portare a termine compare un banner dove se siamo registrati dobbiamo inserire nome utente o e-mail con la relativa password. Altrimenti ci rimanda al sito dove compiliamo un veloce formulario per andare avanti. La registrazione dura davvero poco, fatto questo inizia la vera e propria installazione. Il software verifica che siamo registrati tramite internet e controlla ogni 30 giorni. Se questo non viene connesso dopo trenta giorni non si potrà utilizzare il programma. Si raccomanda quindi di (qualora non lo fosse) collegare il pc almeno una volta al mese ad una rete.

Questo il link per scaricare il programma;

RS Components (distribuitore leader mondiale di prodotti per l’elettronica e la manutenzione. Il link rimanda al sito in Italiano)

SpaceClaim Link al sito ed al distributore per l’Italia;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.