DraftSight 2018 SP2


Nel 2018 sono stati rispettivamente rilasciati due aggiornamenti minori per DraftSight 2018. Con la versione SP1 (in gennaio) e la versione SP2 del 22 aprile. Come accade usualmente la versione definitiva è disponibile solo per OS Windows sia a 32 che a 64 bit, mentre sono disponibili in beta le versioni per Mac OSX e Linux.

DraftSight è il software CAD gratuito nella versione base e multi – piattaforma della Dassault System. Una delle migliori alternative per Autodesk AutoCAD.

Con l’aggiornamento di gennaio quindi con il rilascio di DraftSight 2018 SP1, è stato implementato il supporto al nuovo Mac OS High Sierra. altre modifiche importanti sono:

  • Crea una nuova icona per il comando “Incolla su livello attivo“;
  • Corregge il problema in cui lo stile LineStyle del livello mappato al tipo di entità DraftSight (Toolbox> Impostazioni) è cambiato in modo imprevisto su un altro LineStyle dopo la chiusura e riapertura del file;
  • Rettifica l’output PDF con la tabella mancante quando si stampa un oggetto OLE inserito da Microsoft Excel utilizzando Stampa> PDF (Stampa / Plotter);
  • Aggiunge l’abilità al comando -REFERENZE permettendogli di selezionare riferimenti nell’area grafica del disegno;
  • Corregge un problema per cui l’attivazione della versione di DraftSight Free rimane in loop dopo aver fatto clic su “Attiva”;
  • Corregge il comportamento di Modifica> Dividi nel punto quando viene ripetuto utilizzando Ripeti SPLIT;

Per vedere tutte le modifiche di DraftSight 2018 SP1 basta aprire al link “DraftSight 2018 SP1 Release Notes v2” il PDF delle note di rilascio.

Mentre con l’aggiornamento di DraftSight 2018 SP2, le modifiche rispetto alla versione precedente sono:

  • Migliora la stabilità quando si modificano gli stili di disegno attivi per le dimensioni da utilizzare ISO-25;
  • Correzioni varie alla traduzione in spagnolo e giapponese;
  • Risolve il problema quando si modifica il valore del divario di divisione delle quote che influisce e si modifica in modo imprevisto la scala Dim lineare precedentemente assegnata;
  • Migliora la corretta visualizzazione della forma del foro della testa esagonale della cassetta degli attrezzi nella vista laterale;
  • Corregge un problema durante lo zoom su determinati blocchi che mostrano linee misteriose o extra;
  • Quando stampa, migliora la qualità di stampa e la chiarezza (testi / entità dello schizzo / linee) di determinati file .dwg direttamente da DraftSight;
  • Corregge il comportamento in cui la barra degli strumenti aggiuntivi viene rimossa da Tool Matrix se disabilitata e abilita il componente aggiuntivo;
  • Risolve il problema durante la stampa in PDF. Non è presente alcun avviso se il file PDF corrente è aperto in questo caso la nuova stampa non verrà generata;
  • Risolve il problema durante la modifica della tabella PrintStyle, mentre il colore della linea degli stili di stampa verrà ripristinato in modo imprevisto se si passa ad altri stili;
  • Aggiunge la funzionalità che consente la visualizzazione degli stili di stampa mentre si è sulla vista del foglio.

Per vedere tutte le modifiche di DraftSight 2018 SP2 basta aprire al link “DraftSight 2018 SP2 Release Notes v1” il PDF delle note di rilascio.

Per vedere tutte le novità di DraftSight 2018, link al PDF “What’s New in DraftSight 2018 v2“, per vedere i requisiti minimi e raccomandati per il corretto supporto della nuova versione di DraftSight per le diverse versioni (Windows, Mac OS X e Linux) si rimanda al PDF “DraftSight 2018 SP2 System Requirements v1“.

Questa la pagina per scaricare DraftSight 2018 SP2. Il download è disponibile per Windows a 64 bit e 32 bit,  per Mac OS X disponibile in versione Beta e per i soli sistemi a 64 bit, per Linux nel formato rpm e  .deb.

Scarichiamo il file e lanciamo il processo di installazione finito il quale ci verrà chiesto anche in questa versione se vogliamo aggiornare alla versione Professional. Premiamo “No grazie” se si vuole usare la versione gratuita.

Si prosegue con l’avvio del programma che si apre con un profilo di default se siamo alla prima installazione del CAD se invece è un aggiornamento compare l’Assistente per la migrazione.

Finito, bisogna registrarsi ed attivare il software altrimenti lo potremmo utilizzare per 30 giorni.

Possiamo ora utilizzare la nuova versione di DraftSinght nella versione gratuita oppure possiamo provare per 30 giorni la versione Professional pigiando “Try DraftSight Professional” e compilando il form che compare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*