Google GNSS Analysis v2.5.0.0


Disponibile in versione pubblica una nuova app di Google. Infatti, è da poco disponibile l’app Google GNSS Analysis v2.5.0.0.

Google GNSS Analysis v2.5.0.0 è una applicazione per i dispositivi android creata sopratutto per recuperare i dispositivi tramite strumenti avanzati di elaborazione e analisi per le misurazioni GNSS e per consentire ai produttori di vedere in modo dettagliato la qualità dei ricevitori GNSS e migliorarne le prestazioni.

GNSS Analysis v2.5.0.0 sviluppa ulteriormente funzionalità inizialmente annunciate e rese disponibili nel 2016 in Android Nougat, quando sono state introdotte le API (Application Programming Interface) e quindi aggiornate a maggio 2017. L’ultimo rilascio, annunciato il 1 dicembre scorso, include i seguenti aggiornamenti:

  • Smoothed pseudoranges;
  • Plots of positions from raw and smoothed pseudorange;
  • Plots of measurement errors for raw and smoothed pseudorange;
  • Saves raw and smoothed pseudoranges to derived data file;
  • Calculates and saves intersystem time biases to derived data file.

Sul sito è elencato una tabella che elenca i dispositivi le misurazioni GNSS non elaborate e i dati forniti (anche se viene evidenziato che non si tratta di un elenco completo).

Fonte immagine developer.android

Fonte immagine developer.android

GNSS Analysis Tool nella sua forma base è un’applicazione desktop disponibile per Linux, Windows e macOS, che accetta in modo raw le misure GNSS registrate dal dispositivo Android dell’utente come input. L’applicazione desktop fornisce grafici interattivi, organizzati in tre colonne che mostrano il comportamento di RF, orologio e misure. L’utente può vedere il comportamento del ricevitore GNSS in modo molto dettagliato, incluso l’offset del ricevitore nell’ordine di 1 nanosecondo oltre agli errori di misurazione su base satellite per satellite.

Fonte immagine developer.android

Fonte immagine developer.android

Gli strumenti supportano la multi-costellazione sono supportati infatti GPS, GLONASS, Galileo, BeiDou e QZSS oltre che la multi-frequenza.

Gli strumenti forniscono uno schermo di controllo interattivo per manipolare i grafici. Forniscono inoltre rapporti di test automatici sui ricevitori, valutando l’implementazione dell’API, il segnale ricevuto, il comportamento dell’orologio e l’accuratezza della misurazione.

L’app GNSS Analysis è basata su MATLAB , ma non è necessario avere MATLAB per eseguirlo. L’app è compilata in un eseguibile che installa una copia di MATLAB Runtime. Al link developer.android è possibile trovare notizie dettagliate oltre che i llink per il download dell’APK GNSS Logger, l’app GNSS Analysis per Linux, Windows, macOS e il Manuale di installazione e utente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.