SSAP2010 4.8.0


Ancora aggiornamenti per SSAP2010, software freeware per verificare la stabilità dei pendii naturali e artificiali o con elementi di rinforzo. L’ultima versione disponibile per il download è SSAP2010 4.8.0 con data di aggiornamento del 22 ottobre 2016.

Il mese di ottobre è un mese pieno di aggiornamenti minori “o come in questo caso che ha portato un aumento di versione” più importanti. Si contano infatti, il primo aggiornamento che porta la versione alla 4.7.8 del 6 ottobre per passare a vari aggiornamenti minori ma che non modificano il numero di versione il 7, 13 e 20 ottobre fino a questo che porta due correzioni importanti e che hanno portato la versione del software appunto alla 4.8.0.

Ricordo che: SSAP è l’acronimo di SLOPE STABILITY ANALYSIS PROGRAM. Strumento avanzato, sviluppato in circa 20 anni di sviluppo e che offre agli utenti un set di strumenti per effettuare verifiche di stabilità dei pendii naturali e artificiali o con elementi di rinforzo.

SSAP2010 Schermata principale

SSAP2010 Schermata principale

Il software è creato e mantenuto dal Dr. Geologo Lorenzo Borselli ed è aggiornato regolarmente. Si raccomanda infatti di visitare periodicamente (per chi lo utilizza) la pagina di download per scaricare e tenere il programma sempre aggiornato con l’ultima versione disponibile.

Le correzioni e le aggiunte di SSAP2010 4.8.0 aggiornamento del 22 ottobre rispetto alla versione precedente apporta due important correzioni e si consiglia quindi l’aggiornamento sono:

  • Aggiornamento e correzione della metodologia di calcolo della pressione dei pori nel caso di pendii sommersi. L’aggiornamento si e’ reso necessario dopo la introduzione della nuova metodologia per la restituzione della mappa a colori delle pressioni dei pori interne di un pendio. Questo a portato a verificare alcune anomalie nella mappa prodotta. La correzione ha portato a introdurre un metodo più rigoroso nel calcolo dell’effetto di sovraccarico stabilizzante dell’acqua nel caso di una porzione di pendio sommerso e ovviamente anche nel calcolo della pressione dei pori nel caso di pendii sommersi.
  • Correzione di Bug riscontrato nel caso di presenza di elementi resistenti e stabilizzanti del pendio che si ubicano nella zona di spinta passiva (porzione a valle).  Una volta stabilita un superficie di potenziale scivolamento, se e’ presente in questa superficie una zona di spinta passiva e, entro questa porzione, si posizionano elementi quali geogriglie, pali, tiranti e porzioni di pendio sommerso,  si verificava un errore che portava a abbassamento anomalo del valore di FS. La metodologia e’ ora corretta.

Per una corretta installazione di SSAP2010 o per utilizzarlo come software portatile dato che ha tanti collegamenti e l’installazione può risultare complicata, si raccomanda di seguire la pagina “NOTE SULLA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE del SOFTWARE“. Mentre a questa pagina possiamo vedere le caratteristiche del software.

Se abbiamo già installato una versione precedente bisogna prima disinstallarla. Il software può essere installato anche su una chiave USB e nella versione portatile andremo ad installare QCAD come CAD integrato.

Il software, come viene specificato sia sul sito che sulla licenza d’uso non è un software commerciale e viene distribuito solo tramite web senza fini di lucro, non è un software Open Source in quanto il codice sorgente resta esclusivo al solo autore.

Home del progetto ssap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*