Caccia al Bug per LibreOffice 5.4


First Bug Hunting Session

La suite da ufficio Open Source più utilizzata non si ferma e solo pochi mesi dopo il rilascio di LibreOffice 5.3 versione, considerata come quella con più novità e funzionalità nella storia dei rilasci dell’applicazione.

Infatti si pensa già alla versione 5.4 con la prima sessione di caccia al bug.

Fonte documentfoundation.org

Fonte documentfoundation.org

Da qualche giorno è infatti presente la notizia sul blog della The Document Foundation in cui rende noto alla comunità di LibreOffice la prima sessione di caccia al bug per la versione 5.4 con rilascio previsto per fine luglio 2017.

LibreOffice 5.4

LibreOffice 5.4 sarà anche questa una versione con molte nuove caratteristiche (quelle già presenti nella prima versione Alpha sono riassunti sulla pagina delle note di release 5.4).

La sessione di caccia al bug è prevista per Venerdì 28 aprile 2017 e tutti i dettagli sono disponibili nella pagina specifica sul wiki “5.04.0Alpha“.

I test saranno eseguiti sulla prima versione Alpha di LibreOffice 5.4, che sarà disponibile sul server di pre-release pochi giorni prima dell’evento. La Build sarà disponibile per Linux (DEB e RPM), Mac OS e Windows.

I tutor saranno disponibili ad aiutare i volontarie meno esperti nella ricerca dei bug dalle ore 08:00 alle 22:00, sul canale IRC QA e via e-mail sul QA mailing list. Naturalmente sarà possibile individuare i bug anche successivamente a questa data e comunque la versione di LibreOffice 5.4.0 Alpha1 sarà a disposizione per il download fino a fine a metà maggio.

Durante la giornata ci saranno due sessioni dedicate: la prima per cercare i bug sui principali moduli di LibreOffice tra 15:00 UTC e 17:00 UTC, e il secondo per testare le prime 7 caratteristiche tra le 05:00 UTC e 07:00 UTC.

Durante la giornata ci saranno due sessioni dedicate: la prima per cercare i bug sui principali moduli di LibreOffice tra 15:00 UTC e 17:00 UTC, e il secondo per testare le prime 7 caratteristiche tra le 05:00 UTC e 07:00 UTC.

Durante le sessioni dedicate, si concentreranno tutti gli sforzi sulla caccia e la riproduzione di bug, al fine di confermare e archiviarli in modo più completo. Naturalmente, più completa sarà la segnalazione di bug e più facile sarà per gli sviluppatori cercare di risolvere i bug in tempo per il rilascio finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*