Roomle


Ci sono diversi software e molti di questi gratuiti per progettare anche nel nostro piccolo. Dai CAD 2D ai 3D, molti sono stati visti anche sul blog, molti altri (sopratutto quelli in una fase ancora embrionale o ancora da scovare!) andrebbere provati.

Però esistono anche delle risorse online che ci permettono di creare o semplicemente modificare i nostri disegni o di esprimere la nostra creatività, o solo che ci permettono di modificare l’interno di una stanza, e queste risorse online ci offrono la possibilità di lavorare direttamente dal browser e senza installare niente.

Naturalmente per riuscire ad utilizzare questi applicativi e ad essere il minimo produttivi nella realizzazione di un progetto o semplicemente nel divertirsi a fare del CAD online, bisogna avere una buona connessione ad internet altrimenti la cosa può risultare alquanto frustrante.

Dopo avere visto Autodesk Homestyler ora vedremo Roomle altro applicativo web-based per disegnare online.

Roomle sviluppato e mantenuto dalla società austriaca Netural Media Company, è stata fondata nel 2009 e lanciato la beta 1.0 nel 2010. Roomle come programma si dimostra molto facile ed intuitiva da usare, si può disegnare ed essere produttivi in pochissimo tempo; è ben fatta ed è anche abbastanza veloce (premesso sempre che ci vuole una ADSL).

Roomle

Roomle

La registrazione per conservare i nostri progetti è veloce e si può anche usare senza registrazione in questo caso i nostri progetti non saranno salvati. Roomle, permette di condividere i propri disegni con altri utenti così da collaborare ad un design in comune (utile per un team di progettazione). Si può iniziare con un progetto da zero o caricare una planimetria esistente. Abbiamo la possibilità di inserire tanti mobili, con tantissime varietà di colori, ed è in fase beta la visualizzazione in 3D con la vista orbita o in prima persona. Roomle permette anche di incorporare i propri progetti in un blog o in un sito web in modo interattivo.

Roomle ha anche un wiki sul sito che offre risposte ai problemi più comuni con una bella comunità dietro. Anche se come detto è molto intuitivo ma anche ben progettato che lo rende anche  professionale.

Roomle è un’applicazione web-based gratuita da usare però questo per uso personale o privato. Se invece si vuole integrare Roomle a livello aziendale, bisogna contattarli per informazioni su una partnership commerciale.

Video – Roomle Tutorial 1: Fonte sito Roomle.

Resta un software da provare anche solo per curiosità, purtroppo non dispone della lingua italiana (questo non ne pregiudica l’utilizzo, è davvero semplice da usare).

Sito Internet: roomle.com;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*